sabato 22 Gennaio 2022
HomeSportNapoli, partita rovente. Infortuni e rimonta del Sassuolo, da 0-2 a 2-2

Napoli, partita rovente. Infortuni e rimonta del Sassuolo, da 0-2 a 2-2

Una frenata quella degli uomini di Spalletti che permette al Milan di ridurre di una sola lunghezza il distacco dalla capolista.

Il Napoli avanti 2 a 0 dopo uno scoppiettante inizio di ripresa, ha allentato troppo presto la morsa, favorendo il ritorno del Sassuolo che prima con un gran gol di Scamacca e poi con Ferrari, ha pareggiato all’89’. In pieno recupero il gol di Defrel annullato dal Var. Dopo un tentativo di Traorè al 3′, è il Napoli a fare la partita cercando di sorprendere un Sassuolo a trazione anteriore. Al quarto d’ora ci prova Zielinski il cui tiro al volo, a pochi passo dalla porta, viene respinto dalla difesa. Altra occasione Napoli al 27′ Insigne cerca l’azione personale ma Consigli è attento con un grande intervento con la mano sinistra. Il tentativo Scamacca al 28′ alleggerisce la pressione degli ospiti.

Al rientro, Spalletti è costretto a togliere Insigne per infortunio e fa entrare Elmas. Il vantaggio del Napoli al 6′: clamorosa leggerezza in uscita del Sassuolo, Traorè e Ferrari non si intendono, palla sui piedi di Zielinski per Fabian Ruiz che batte Consigli dal limite dell’area. Il Napoli mette il proprio sigillo sulla gara poco dopo: al 14′ Mertens apre per Zielinski che gli restituisce il pallone, il belga anticipa tutti di destra e raddoppia. Mentre Spalletti.,espulso nel convulso finale per proteste, deve togliere Fabian Ruiz per un infortunio muscolare, il Sassuolo prova a riordinare le idee e riapre la partita al 26′: iniziativa sulla sinistra di Kyriakoupolos, palla in mezzo, stop di petto e girata al volo di Scamacca che segna una rete di pregevole fattura. Quinta rete stagionale per il centravanti.

Nel finale il Sassuolo chiude nella propria area il Napoli che rinuncia a giocare. Al 44′ punizione pennellata da Berardi dalla lunga distanza, sul secondo palo è appostato Ferrari che di testa batte Ospina. Primo gol stagionale per il difensore.

Nel recupero il Sassuolo segna il 3 a 2 con Defrel, il Var richiama Pezzuto che dopo aver visionato l’azione, annulla la rete per un fallo di Berardi su Mario Rui.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti