domenica 21 Aprile 2024
HomeAppuntamentiNapoli. Pomeriggio culturale alla chiesa valdese: tra reading e musica

Napoli. Pomeriggio culturale alla chiesa valdese: tra reading e musica

NAPOLI – Domenica 15 febbraio, alle ore 16.30 , il XIII circuito della Chiesa Valdese (unione delle Chiese Valdese e Metodista) presenta “Poeticando e musicando” : una serata culturale tra letteratura contemporanea, musica classica e un reading poetico ideato dalla poetessa Lia Manzi e curato dal pastore Franco Mayer .

La poesia come soggetto metafisico, come rapporto con l’Essere/Dio ma anche con l’uomo stesso. Un connubio antropologico/teologico, dove la poesia, come un’ancella, dà la possibilità all’uomo di venire fuori dalla sua caverna. Ogni poeta, declamerà i propri versi che rievocano problematiche di estrema attualità: la solitudine, l’amore, la ricerca di Dio, la precarietà, l’io. L’uomo/poeta come eroe e vittima del nostro tempo, dove i luoghi interiori, si ritrovano nell’elaborazione del sogno e nella percezione dei sensi, realizzati in composizioni poetiche.

I poeti che parteciperanno sono: Maria Rosa Carotenuto Raffaela Danzica, Deborah Daniele, Carla de Falco, Lory Nugnes Ciro Tremolaterra e Giuseppe Vetromile.

Si esibiranno i musicisti Adolfo Tronco (mandolino) & Tiziana Minervini (chitarra) con un progetto teso a proporre, uscendo dagli stereotipi folkloristici partenopei, melodie e risonanze di autori classici, alla ricerca di atmosfere ed emozioni di multiculturali.
Saranno proposti brani di Mascagni, Boutros, Piazzolla, Machado, Paganini e tanti altri.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche