giovedì 22 Aprile 2021
HomeAttualitàNapoli. Vittime violenza, protocollo d'intesa tra Comune e psicologi

Napoli. Vittime violenza, protocollo d’intesa tra Comune e psicologi

NAPOLI. Martedì 18 giugno 2019 alle ore 18 presso l’Hotel Mediterraneo di Napoli  (via Ponte di Tappia, 25) l’Assessore ai Giovani e al Patrimonio con  delega alla Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Alessandra Clemente e  il Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania Antonella Bozzao tra sigleranno il protocollo d’intesa tra il Comune di Napoli e l’Ordine degli Psicologi Campania per l’instaurazione di una collaborazione in situazioni di emergenza tra la Polizia Municipale del  Comune di Napoli e l’Unità Operativa Psicologia dell’Emergenza dell’Ordine degli Psicologi della Regione Campania.

Il protocollo prevede l’intervento, su segnalazione della Polizia Locale del Comune di Napoli, di un mezzo operativo h24 e di un team di professionisti appositamente formati per intervenire tempestivamente per il sostegno alle vittime primarie, secondarie e terziarie in occasione di eventi traumatici legati a episodi di violenza urbana o catastrofi naturali. Il team di psicologi si muoverà a bordo di un’unità operativa che sarà visibile all’esterno dell’hotel, donata all’ordine campano dalla Delegazione di Napoli del Sovrano Ordine di Malta.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti