mercoledì 2 Dicembre 2020
Home Cronaca Nas sequestrano prodotti e azienda abusiva, 500 chili di carne insudiciata

Nas sequestrano prodotti e azienda abusiva, 500 chili di carne insudiciata

CASALNUOVO. Abusivo e in pessime condizioni igienico-sanitarie e strutturali: i carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazione) di Napoli hanno sequestrato un laboratorio di lavorazione carni.

Oltre 500 chili di carne – provenienti da animali bovini, suini, nonché, interiora e frattaglie di diverso tipo – sono stati rinvenuti in cattivo stato di conservazione e non solo: i prodotti carnei pronti alla vendita da banco ai consumatori erano insudiciati.

I militari dell’Antisofisticazione hanno eseguito un lungo e minuzioso controllo oggi all’interno dell’azienda di Casalnuovo proclamando alla fine l’unico verdetto possibile – stando a quanto accertato dalla documentazione assente in materia di autorizzazioni e dallo stato “pessimo” dal punto di vista igienico-sanitario e strutturale sia dell’azienda sia dei prodotti carnei conservati nella ditta – procedendo dunque al sequestro giudiziario del laboratorio che si occupava del sezionamento, lavorazione e stoccaggio delle carni. Sequestrate, inoltre, tutte le attrezzature dell’azienda e 500 chili di prodotti carnei, questi ultimi trovati insudiciati ed in pessimo stato di conservazione.

- Advertisement -

 

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Addio a Maria Polise, aveva gestito il I° Tabacchi di Somma

Somma Vesuviana. È mancata all'affetto dei suoi cari Maria Polise, 84 anni, conosciuta come "à Tabbacara". La signora, infatti, aveva gestito per...

CAPRI. Caprisius Gin – Special Edition

Il gin ufficiale dell’isola di Capri lancia con uno spot una bottiglia-gioiello a forma di faraglione “Realizzare la Special Editiondi Caprisius è stata davvero una...

Campania, Patriarca (FI): De Siano lasci coordinamento partito

Il capogruppo regionale: «Basta politica che divide invece di unire». NAPOLI – «Il presidente Silvio Berlusconi è stato chiaro: bisogna rinnovare. Riprendere il dialogo con...

I centri storici: Concorso fotografico bellezze contemporanee

L’organizzazione generale è stata curata dalla Associazione Flegrea Photo in collaborazione con il Comitato Organizzatore, composto da Francesco Soranno, Concetta Marrazzo, Antonio Ciniglio e...

Il Comune buca il pavimento medievale del Casamale. Arci, Legambiente e I.RE.S.CO.L scrivono al Parco

Somma Vesuviana. Il Comune ha bucato il pavimento medievale del Casamale per inserire dei paletti in ghisa. Sulla vicenda intervengono le associazioni Arci...
- Advertisment -