martedì 4 Agosto 2020
Home Economia Nasce il marchio Nardone per i prodotti alimentari di qualità guardando alla...

Nasce il marchio Nardone per i prodotti alimentari di qualità guardando alla tradizione

SCISCIANO- Pasquale Nardone è un giovane imprenditore di Scisciano, deciso a dedicarsi attraverso la produzione, alla tutela dei prodotti alimentari, creando un marchio. Il professionista, coadiuvato da un team di esperti, è attento alla ricerca del prodotto di qualità che da sempre distingue l’area ai piedi del monte Somma e non solo, con un’attenta ricerca, ha individuato le aree di produzione per far crescere il nome sinonimo di qualità e eccellenza.

Lo sviluppo del primario attraverso la conoscenza del suolo e l’attenzione per prodotti in linea con il territorio campano, garantiscono una crescita sia professionale che individuale.

- Advertisement -

Cosa la spinge a dedicarsi alla cura dei prodotti del territorio ?

“Fondamentalmente due convinzioni: la prima è che ciò che nasce qui è inimitabile,
grazie alla combinazione di fattori naturali e tradizionali. La seconda è che,
nonostante le difficoltà oggettive, non ho nessuna intenzione di lasciare il posto in
cui vivo ed in cui sono nato”.

Quali prodotti vengono considerati per far crescere il suo marchio?

“Come le ho detto prima la mia scommessa consiste nella valorizzazione dei prodotti
e delle tradizioni agricole della nostra terra, i pomodorini del
piennolo dop, ad esempio garantiscono un sapore unico, attraverso il tempo e la storia. Poi ci sono anche l’olio extravergine bio, con  olive del parco nazionale del Cilento e la pasta di Gragnano. Per sapori unici ci stiamo dedicando all’ albicocca del Vesuvio “Pellecchiella”, in modo da rendere speciale il suo sapore.”

Perché pensa che il settore primario sia lo sviluppo del territorio?

“La recente pandemia  ha creato tanti problemi, ha confermato,
l’essenziale non passa mai di moda , anzi, rappresenta anche un valore,
come  l’alimentazione, sinonimo di convivialità ed affetti”.

Quando ha deciso di creare un marchio, per tutelare la produzione del territorio?

“Quando, ci si sente responsabili, mettersi in gioco e salvaguardare il futuro. Non sono amante delle posizioni privilegiate . Ho voluto provare a rilanciare le mie passioni, le mie attitudini e soprattutto a scommettere,  sul contesto in cui mi piacerebbe che continuassero a vivere i miei figli”.

Il marchio Nardone, nasce dunque per garantisce oltre la qualità,  la speranza nelle tradizioni non dimenticate.

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Inchiesta Ospedali Covid, Villani: “Necessario commissariare l’Asl Na1”

Inchiesta Ospedali Covid. Villani (M5S)"É necessario commissariare l'Asl Na1 e reestituire dignità alla Sanità Campana".  “L'inchiesta sugli appalti per gli ospedali Covid ha finalmente...

Agosto al Teatro San Carlo, visite guidate. Info

NAPOLI. Teatro di San Carlo - Visite Guidate Agosto 2020 Anche quest’anno il Teatro di San Carlo sarà aperto per le visite guidate per tutto...

Abbandono scolastico, presentazione progetto “A Scuola per Mare”

Presentazione del progetto "A Scuola per Mare", cento giorni in barca per combattere l’abbandono scolastico. Prima presentazione pubblica del progetto A Scuola per Mare, selezionato...

Pomigliano. Falsi biglietti elettorali, FI chiarisce

POMIGLIANO D'ARCO. Bigliettino elettorale con Elvira Romano candidata sindaca, Coppola: "Un fake, coalizione ancora da definire". Caos in questi giorni a Pomigliano d'Arco e dintorni...

Nasce Go, la lista under 35 a sostegno del candidato Marino

San Giorgio a Cremano. GO! - GIOVANI ORGANIZZATI. Si chiama così la lista generazionale a sostegno di Giovanni Marino. Fatta di donne e uomini...
- Advertisment -