venerdì 27 Gennaio 2023
HomeAttualitàNatale in forma: 7 consigli utili per vivere serenamente le festività natalizie

Natale in forma: 7 consigli utili per vivere serenamente le festività natalizie

Con l’arrivo delle festività natalizie si rischia di perdere di mira gli obiettivi che ci eravamo prefissati a settembre o ad inizio anno. Saremo più tentati, ci saranno più pranzi e cene in famiglia o con gli amici. Ma come affrontiamo tutto ciò se seguiamo una dieta? La convivialità è un pilastro della dieta mediterranea e le tradizioni sono sacre. Quindi se state seguendo un piano alimentare e avete paura che qualche piatto prelibato, una fetta di panettone o di un dolce qualsiasi in più possa rovinare tutto il lavoro fatto, siete fuori strada. Vivete questi momenti con serenità, senza privarvi di nulla, assaggiando un po’ tutto di quello che c’è a tavola. Un consiglio utile, è quello di muovervi il più spesso possibile, di non fare cene troppo lunghe e fare soprattutto una pausa tra una portata e l’altra. Consiglio anche di non interrompere gli allenamenti che state seguendo. Per chi non si allena in palestra ma ugualmente vuole mantenersi in forma, una bella corsa o semplicemente una camminata all’aria aperta è l’ideale in questi casi, meglio se circondati dalla natura o anche vicino casa andrà bene, l’importante è muoversi!

(1) Le feste natalizie dovrebbero servire infatti, anche a staccare la spina dalla routine settimanale e dedicarsi di più alla famiglia, ai nostri affetti ma soprattutto a noi stessi. Quindi non vi preoccupate se dopo le feste avete messo qualche chiletto in più. Non sarà certo quello che mangiamo durante le festività a rovinare il percorso che stiamo facendo. Essere consapevoli di ciò che si mangia è anche lo scopo del nuovo stile di vita che abbiamo deciso di intraprendere. Da un punto di vista alimentare invece, un consumo di verdure a foglia verde e ortaggi di stagione sicuramente è consigliato, meglio se mangiati prima di un piatto ricco di carboidrati, quindi all’inizio di un pranzo (2). Serviranno ad aumentare il nostro senso di sazietà. A tavola poi, non mancherà sicuramente del pesce, frutta fresca e frutta secca, come da tradizione. Attenzione al consumo eccessivo di frutta secca, perché anche se fa bene al nostro cuore, si tratta sempre di un alimento fonte di grassi e se già veniamo da un pranzo bello ricco, forse è il caso di limitarne il consumo o non superare in ogni caso la porzione standard raccomandata, pari a 30g circa (3). Per quanto riguarda i dolci, protagonisti indiscussi del Natale, scegliete quelli a base di frutta fresca, meglio se fatti in casa e limitate il consumo ai giorni di festa e non mangiarne per giorni, solo per non buttare gli avanzi in frigo (4). Non digiunate nei giorni antecedenti o subito dopo le feste. Infatti una delle frasi che sento in modo ricorrente è quello di ridurre drasticamente le fonti di carboidrati come pasta e pane per prepararsi al Natale. Così si rischia solo di fare un doppio danno al corpo (5). La soluzione è comporre ogni giorno, il vostro piatto in modo intelligente e soprattutto bilanciando i macronutrienti. Non deve quindi mai mancare, una fonte di carboidrati, meglio se integrali o di un cereale minore, una o più fonte di proteine e una fonte di grassi. Non dimenticatevi ovviamente una porzione sufficiente di verdure e di consumare ogni giorno almeno due, tre porzioni di frutta fresca di stagione per garantire tutte le vitamine e i Sali minerali utili al sostenere l’organismo (6). Evitate inoltre, di pesarvi subito dopo le grandi abbuffate, evitate anzi le abbuffate, cercate di bere molta acqua e seguite la vostra dieta quando non sono i giorni di festa (7). Quindi vivete le festività con assoluta serenità perché come dice un vecchio detto, non si ingrassa da Natale e a Capodanno ma da Capodanno a Natale!

A tutti voi, Buone Feste!

A cura del Dott. Gerardo Massa, Biologo Nutrizionista, Perfezionato in igiene Alimentare, Nutrizione e Benessere

Contatti:

Studio di Nutrizione, Via Michelangelo Buonarroti 31 Casoria (NA)

cell. 3351767364

Instagram: dott. gerardo_massa

Facebook: Dott. Gerardo Massa Biologo Nutrizionista

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti