giovedì 6 Ottobre 2022
HomePoliticaIl neo consigliere Coppola: "Rappresenterò tutti i cittadini"

Il neo consigliere Coppola: “Rappresenterò tutti i cittadini”

SOMMA VESUVIANA. Dal neo consigliere dell’Udc Luigi Coppola, riceviamo una lettera che di seguito pubblichiamo.
Ieri sera ho vissuto uno dei momenti più importanti e belli della mia vita. Un frullato di emozioni molto forti per il quale non basterebbero 100 aggettivi per descriverlo.

Faccio un immenso in bocca al lupo a PASQUALE PICCOLO per l’operato che sicuramente riuscirà a svolgere in questa amministrazione. Un pensiero va anche ad ANTONIO GRANATO per aver dimostrato di essere un avversario ostico da contrastare fino all’ultimo. L’occasione mi è gradita per esternare, con fierezza, la mia gratitudine a tutti coloro che mi hanno sostenuto praticamente e moralmente in questo percorso che ci ha decretato vincitori. Ho diverse immagini e parole che custodirò per tutta la vita. Mi ritengo molto fortunato per la ricchezza che poche persone hanno il lusso di possedere nella propria vita: la forza e l’affetto dei miei genitori e fratelli, la stima e la riconoscenza di tutta la famiglia della mia amata, la disponibilità e la vicinanza di tutti i miei zii e cugini, la fedeltà e la caparbietà dei miei amici più cari. Inoltre il mio riconoscimento più grande va alle tantissime persone che hanno riposto in me la loro fiducia e la speranza di cambiamento. Rimarco che personalmente, e per tutto il mio gruppo, il risultato conseguito non è da considerarsi un punto d’arrivo ma assolutamente un punto di partenza! La carica che a breve ricoprirò non scalfirà in nessun modo i principi e i valori che hanno sempre contraddistinto la mia persona. Il mio obiettivo per il futuro sarà quello di rappresentare tutti i cittadini senza distinzioni politiche e culturali, poiché ritengo questo uno dei problemi primari che ha impantanato per anni la crescita del nostro paese. Un abbraccio. Luigi Coppola

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti