martedì 21 Settembre 2021
HomePolitica"Noi Campani", Mastella avvia la costruzione politica del Movimento

“Noi Campani”, Mastella avvia la costruzione politica del Movimento

BENEVENTO. Il leader di Noi Campani, Clemente Mastella, ha avviato ufficialmente oggi la costruzione politica territoriale del Movimento partendo da Benevento.
L’iniziativa politica vedrà presente Noi Campani alle prossime elezioni regionali in tutte le realtà provinciali della Campania dove nella prossima settimana saranno insediati anche i nuovi vertici del Movimento. Dopo una consultazione tra coloro i quali hanno fatto riferimento alle posizioni storiche di Clemente Mastella e alle nuove personalità che ne condividono oggi la linea politica è stato deciso di nominare l’avvocato e capogruppo a Palazzo Mosti Molly Chiusolo segretario provinciale e il sindaco di Limatola dottor Domenico Parisi presidente provinciale. Nei prossimi giorni saranno nominati i responsabili di alcuni settori strategici, il segretario e presidente cittadino del capoluogo, i responsabile di alcune zone e i segretari delle realtà territoriali.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti