domenica 19 Settembre 2021
HomeComunicati stampaNola 1925: inizia campagna abbonamenti

Nola 1925: inizia campagna abbonamenti

Nola. Parte ufficialmente la campagna abbonamenti del Nola 1925 per la stagione 2021/2022. La società bianconera, dopo il ripescaggio in Serie D e l’inizio della preparazione, ha programmato per il 7 settembre l’inizio della campagna abbonamenti. I tifosi tornano finalmente allo stadio ma con nuove regole ed alcune restrizioni. In base ai decreti vigenti, infatti, in zona bianca la capienza degli impianti sportivi non può essere superiore al 50% di quella autorizzata per un massimo di 5.000 spettatori. In zona gialla, invece, la percentuale scende al 25% per un massimo di 2.500 spettatori. Di conseguenza, lo Sporting Club può ospitare in maniera certa poco più di 200 posti in zona gialla e circa 413 posti in zona bianca. La società ha deciso quindi di mettere in vendita 150 abbonamenti in modo da dare agli abbonati la certezza di poter vedere il Nola dal vivo sia se la Campania si possa trovare in zona gialla che in zona bianca. I restanti posti a sedere saranno occupati dai tifosi che acquisteranno il ticket singolo per ogni partita. Per poter accedere allo Sporting è necessario possedere il Green Pass che dovrà essere mostrato obbligatoriamente all’ingresso prima delle gare. Mai come quest’anno, quindi, è utile e importante acquistare l’abbonamento per seguire finalmente il Nola allo stadio. Saranno disponibili 2 tipi di abbonamenti: quello Base di 100 euro e quello “Gold Member” che parte da una base di 200 euro e che ha incluso nel pacchetto la maglietta ufficiale personalizzata e l’accesso a tutti gli eventi del Nola, quali ad esempio cene evento e presentazioni a numero chiuso. Dalla mezzanotte del 7 settembre alla mezzanotte del 12 settembre saranno in vendita esclusivamente gli abbonamenti “Gold Member”, mentre dalla mezzanotte del 13 settembre partiranno le prevendite per gli abbonamenti Base. Si può sottoscrivere l’abbonamento presso Doca Tour a Nola in via Principe di Napoli, 35.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti