mercoledì 22 Settembre 2021
HomeAttualitàNola. Circum, il sindaco: "Osceno il progetto di restyling della stazione"

Nola. Circum, il sindaco: “Osceno il progetto di restyling della stazione”

NOLA. “La Regione Campania parla di restyling della stazione di Nola ed annuncia finanziamenti mentre noi siamo ancora in attesa di sapere perché non si procede con il progetto dell’interramento della Circum per il quale sono stati stanziati nel 2012 120 milioni di euro”: così il sindaco di Nola, Geremia Biancardi a proposito del progetto di restyling della stazione Circum.

“É di pessimo gusto istituzionale far circolare una nota ufficiale quando solo alcuni giorni fa, convocati in via informale dal presidente della Commissione trasporti della regione, abbiamo detto no ad una proposta che noi consideriamo oscena: quella della realizzazione di cavalcavia tra i palazzi del centro di Nola. Lo stesso vale – prosegue il primo cittadino – per la visita ricevuta ieri da un tecnico dell’Eav che mi ha messo solo al corrente di ipotetiche quanto generiche prospettazioni. Per quanto ci riguarda ribadisco che non siamo disposti a rinunciare ai 120 milioni di euro, risorse mai stanziate prima d’ora per la nostra città, e siamo contrari a soluzioni che incidono in maniera negativa sui trasporti, sulla mobilità e sull’ambiente e sconvolgono l’ordinato assetto urbanistico della nostra città”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti