domenica 29 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiNola, domani la presentazione del libro di Claudio Ansanelli

Nola, domani la presentazione del libro di Claudio Ansanelli

Nola – Si parlerà del nuovo libro di Claudio Ansanelli domani a Nola, nel corso di un incontro organizzato nella nuova libreria Mondadori.
Sotto i riflettori il volume “Andrò a piedi ecco cosa farò”, pubblicato da Homo Scrivens. Si tratta di un libro di racconti dove al centro dell’attenzione ci sono oggetti come una camicia bianca, una lavatrice a gettoni, un vaso cinese, un ombrello prezioso, un magnetofono. Intorno a queste cose ruotano storie di emarginati e padri, uomini di mezza età, aspiranti ballerini, politici in declino e donne inafferrabili, che danno vita a situazioni surreali, drammatiche ed irriverenti. I racconti sono tanto amari quanto divertenti, e uno dei fili conduttori è la presenza dei protagonisti, Mario e Mirna, che si cercano, si trovano, si perdono e si rincorrono ancora tra un racconto e l’altro.
L’autore, Claudio Ansanelli è nato a Roma ma vive a Napoli dove lavora nella pubblica amministrazione. Con Homo Scrivens ha già pubblicato i romanzi “Prima le cameriere e poi le vongole” e “Sashimi pizza”. A parlare del testo ci sarà l’autore stesso, che sarà intervistato da Stefania Tasini. L’appuntamento è per domani, lunedì 19 alle ore 18, nella libreria Mondadori di piazza Marconi a Nola.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti