lunedì 26 Settembre 2022
HomeCronacaNola. Sequestrati 180 chili di alimenti e un magnete in una pizzeria

Nola. Sequestrati 180 chili di alimenti e un magnete in una pizzeria

Nola. I carabinieri forestali della stazione di Marigliano insieme a personale dell’Asl Napoli 3 Sud hanno controllato una pizzeria a Piazzolla di Nola. Durante le operazioni sono stati rinvenuti e sequestrati 150 chili di carne e 30 chili di altri alimenti tra pasta cotta e pesce. Il cibo – in cattivo stato di conservazione – era all’interno di 2 frigoriferi. Rinvenuto anche un magnete posizionato sul contatore elettrico. Intervenuto personale dell’Enel veniva accertato che con quel magnete era in atto un furto di corrente capace di abbattere i consumi del 97,38 %. Un danno stimato nell’ultimo anno pari a circa 5mila euro.
Denunciata a piede libero la titolare del locale, una 29enne incensurata. La donna risponderà all’Autorità giudiziaria dei reati di furto aggravato e detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti