venerdì 27 Gennaio 2023
HomeAttualitàNolano - Vesuviano: itinerari di fede e di gusto Christmas edition

Nolano – Vesuviano: itinerari di fede e di gusto Christmas edition

Con la lezione sul disciplinare della pizza ed i prodotti da filiera corta si è conclusa la fase dei work shop nelle scuole del territorio prevista dal progetto “Nolano – Vesuviano: itinerari di fede e di gusto” che coinvolge Marigliano, Comune capofila, Cimitile, Liveri, Visciano e Massa di Somma e che è cofinanziato dal POC Campania 2014 -2020. (Rigenerazione urbana politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale).
I laboratori con gli alunni sono stati a cura dell’ordine dei tecnologi alimentari di Campania e Lazio, presieduto da Salvatore Velotto. Sono stati affrontati temi importanti come la prevenzione dello spreco alimentare, le eccellenze agricole del territorio, le produzioni a km 0, la ricerca e la scelta dei grani antichi per gli impasti della pizza e dei prodotti utilizzati per condirla, come il pomodoro San Marzano Dop e la mozzarella di bufala campana Dop.
La scuole coinvolte sono state l’I.C. ” Visciano – Camposano”, l’I.C. “Mercogliano – Guadagni”, l’ I.C. “Costantini” di Liveri, l’I.C. ” Giordano” di Massa di Somma e l’Alberghiero del Manlio Rossi Doria di Marigliano. E sono stati proprio gli aspiranti chef di quest’ultimo istituto che, dopo la lezione teorica, si sono cimentati nell’esecuzione pratica della pizza che è stata cotta nel forno dell’agriturismo Masseria Manone di Marigliano, convenzionato con la scuola guidata dalla dirigente Angela Buglione. La struttura ha messo a disposizione anche la farina prodotta con il grano Senatore Cappelli, coltivato proprio nei campi dell’agriturismo. A partecipare alla Christmas edition dell’iniziativa sono stati il sindaco di Marigliano Peppe Jossa, il sindaco di Visciano Sabatino Trinchese, l’amministratore unico dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni dell’area nolana Vincenzo Caprio, l’assessore alla cultura ed all’istruzione Adolfo Stellato. A coordinare le lezioni teoriche e pratiche è stato il docente Luigi Romano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti