sabato 4 Febbraio 2023
HomeFesteggiamenti & MovidaNozze da favola per Antonio Pentangelo patron de La Canonica e la...

Nozze da favola per Antonio Pentangelo patron de La Canonica e la sua splendida Terry

LETTERE (Napoli). Nozze da favola per Antonio Pentangelo giovane patron dell’albergo e ristorante di Lettere “La Canonica” che ha sposato il 31 ottobre la sociologa e counselor Terry Toscano.
I due giovani professionisti sono molti noti nelle loro città di origine, Antonio è anche ingegnere e consigliere della sezione turismo dell’Unione industriali Napoli, mentre la sposa di Somma Vesuviana è anche Educatrice, esperta nella relazione d’aiuto, volontaria Telethon.
Testimoni della sposa le sue migliori amiche Federica Sodano e Rossella Auriemma per lo sposo uguale scelta di affetto Pietro Sorrentino ed Antonio Ruocco. Infine gli amici fraterni di Terry: Davide Prezioso, Andrea Esposito e Raffaele Alaia hanno aperto la strada lungo la navata con lavagnetta che componevano la frase omnia vincit amor.

Il rito nuziale è stato celebrato nel Pontificio Santuario di Pompei, altare maggiore celebrato da Padre Gennaro Celardo con don Nicola de Sena, ad accompagnare la sposa una Rolls Royce vintage bianca. 300 invitati, tra i quali ospiti internazionali e personalità di rilievo dell’ imprenditorialità e del settore turismo e come location scelta perfetta, “La Canonica”, imponente complesso situato a Lettere, arrivato ormai alla quarta generazione, proprietà della famiglia Pentangelo e di cui lo sposo è amministratore, immerso nel verde, con panorama mozzafiato sul golfo di Castellammare di Stabia.
Un amore senza precedenti quello dei novelli sposi, difficile da raccontare in poche righe per il suo tratto estremamente romantico e per i segni del destino che lo hanno nutrito, sigillato dal dono che nel 2015 Antonio fece a Terry: una stella registrata nel registro interstellare con il nome Immortalis T.A.

È proprio da questa stella che nasce il logo che caratterizzerà il grande evento, una A che contiene la I e la T, A partire dal cadeau de mariage, donato agli invitati insieme alla tradizionale partecipazione con sigillo in ceralacca, una bottiglia personalizzata di grappa invecchiata, accuratamente selezionata da “I profumi della penisola”, azienda a conduzione familiare che con ricette vincenti ed i suoi profumi, ha conquistato ormai ben molto oltre la penisola.

Sin dalle prime ore del mattino l’hairstyle della sposa è stato curato da Top 2.0 ed il make-up da Ciro Florio.
Lo sposo invece totalmente curato da La Barberia Luxury Spa di Carmine Aliperta.

Ad immortalare ogni singola emozione è stato il team dello Studio fotografico Longano, il cui modus operandi non è semplicemente fotografare e filmare, bensì intrecciare racconti e poesia, con un risultato eccezionale. Il team è composto da 7 operatori pronti a non perdere nessun istante della meravigliosa giornata.

Il matrimonio è stato interamente curato ed organizzato da Stefano Miranda, noto wedding planner della costiera amalfitana e Sorrentina, operante nel settore eventi da più di dieci anni. L’ambizioso progetto ha richiesto l’inizio dei lavori ben cinque giorni prima del matrimonio, coinvolgendo diversi professionisti del settore che hanno cooperato alla creazione di scenografie ed allestimenti unici e di grande impatto.
Una elegantissima mise en place dai toni dorati, candelabri alti, fiori, dettagli personalizzati, sedie posizionate creando gradazioni di colore.
Atmosfera da sogno, romantica e delicata, gli allestimenti floreali sono stati curati da
Luca Antignani, florist eclettico e sui generis rinomato per la sua straordinaria originalità. A partire dall’ ingresso della location, cascate di foglie e fiori che decorano in maniera trionfale la maestosa scala, in sala strutture enormi sorreggono cascate di rami e foglie verdi, che creano effetto rampicante proprio accanto alle vetrate, ricche di fiori dai toni sfumati…lampadari floreali, luci architetturali dai toni ambrati puntate sul verde, per creare giochi di ombre. La sensazione è un po’ come trovarsi tra sogno e realtà.

Il banchetto nuziale è stato curato da Ferdinando Veritiero, giovanissimo Executive Chef della location de “La Canonica – generazioni di eventi” e del “San Lorenzo – hotel, relax & panorama”, che ha elaborato un raffinato menù con portate di lusso, dal più delicato sapore di mare ed accostamenti insoliti.

Sommelier Mimmo Sabatino in sala a servire una selezione di vino e champagne grand cru di prestigio.

Gli sposi hanno scelto inoltre di lasciare una traccia del loro giorno più magico, un calco delle loro mani commissionato all’ artista internazionale Marcella Loffredo che in una magica atmosfera ha esaudito questo desiderio.

Come in ogni matrimonio che si rispetti il finale ha le più dolci note, il cui protagonista è stato Angelo Mattia Tramontano, il Pastry Chef pluripremiato che ha deliziato gli ospiti con un cabaret di dolci particolari, dalle piccole grammature per assaggi deliziosi ed una torta da sogno, cinque piani studiati minuziosamente in base alle richieste della sposa.

A conclusione del banchetto, dopo il taglio torta gli ospiti hanno puntato il naso all’insù per uno spettacolo piromusicale a cura di Domenico Novellino a bordo piscina, sulle note dell’intramontabile “Bohemian Rhapsody” dei Queen. Questo momento ha dato il via al secondo evento della giornata, l’ “Hallowedding” che catapulta gli ospiti in un’atmosfera diversa, glamour e sensuale, dove la musica fa da protagonista.
Fari puntati sull’eccellenza della musica campana, i Soul-Food Vocalist, che dopo vari momenti durante il banchetto, a sera si esibiscono sul palco dando vita al loro nuovo live show, che ricorda l’atmosfera di Broadway.

Tra maschere oro, ballerini, volte scintillanti ed una drink list ad hoc, lo show prosegue coinvolgendo tutti. Il dj set ed assaggi dolci e salati rubano le ultime ore della giornata chiudendola in bellezza.

Insomma, un matrimonio da capogiro, curato in ogni minimo suo dettaglio, un grande lavoro di squadra, tra service service, allestimenti, operatori del settore, collaboratori…durato giorni affinché tutto fosse perfetto.
Ai giovani sposi l’augurio speciale della redazione de La Provinciaonline e del direttore Gabriella Bellini che “Possano guardarsi sempre l’un l’altra con l’amore che hanno oggi”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti