giovedì 29 Settembre 2022
HomeSanitàNuova Tac all'ospedale Maresca di Torre del Greco

Nuova Tac all’ospedale Maresca di Torre del Greco

Torre del Greco. Il prossimo 4 agosto 2022 sarà collaudata la nuovissima TAC destinata alla Radiologia e al pronto soccorso dell’ospedale Maresca di Torre del Greco. Primo dei numerosi aggiornamenti tecnologici autorizzati dalla Regione Campania per il PNRR per la Asl Napoli 3 Sud. Si tratta di un sistema di produzione Siemens a bassa dose radiante, di ultimissima generazione a 128 strati in grado di poter acquisire immagini radiologiche in tempi molto ridotti rispetto ad altri analoghi dispositivi, aumentando la qualità diagnostica e minimizzando il disagio per i pazienti. Lo stesso sistema potrà all’occorrenza, eseguire anche Cardio Tac per supportare le attività di pronto soccorso. L’apparecchiatura si colloca all’interno di un percorso di cure ad elevato impatto sociale in quanto consentirà di trattare pazienti fragili provenienti dal Centro Autismo allocato nello stesso ospedale torrese, anche sotto sedazione per l’esecuzione di Tac dentale, altrimenti non eseguibile con i classici sistemi OPT che richiedono estrema collaborazione del paziente. Si tratta di un deciso passo in avanti sulle tecnologie disponibili nel nosocomio Torrese, afferma la Direzione Strategica, Asl Napoli 3 Sud che si colloca in un piano di ammodernamento già avviato da circa un biennio che ha visto l’implementazione tra le altre di Ecotomografi, Ecocardiografi, di un nuovo Tavolo Telecomandato digitale a bassa dose, di un avanzato sistema di dermatoscopia oncologica, di nuovi sistemi di sterilizzazione del materiale chirurgico e non solo, oltre al rafforzamento tecnologico della Endoscopia del nosocomio, punto di riferimento nel panorama Campano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti