domenica 25 Settembre 2022
HomeSanitàNuovi vaccini anticovid-19 bivalenti, al via la somministrazione nei 57 Comuni Asl...

Nuovi vaccini anticovid-19 bivalenti, al via la somministrazione nei 57 Comuni Asl Na3Sud

Efficaci anche contro le varianti omicron e approvate dall’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), sono attive le somministrazioni anche nei 57 comuni afferenti alla Asl Napoli 3 Sud.
La formulazione bivalente original/omicron BA.1 dei due vaccini m-Rna, Comirnaty e Spikeevax è raccomandata prioritariamente, a coloro che sono in attesa di ricevere la seconda dose di richiamo (quarta dose) dopo 4 mesi dall’ultima: operatori sanitari, ospiti delle residenze per anziani, donne in gravidanza, oltre agli over sessanta come previsto dalla circolare ministeriale di luglio 2022.
Inoltre, la somministrazione è raccomandata a tutte le persone con età uguale o superiore ai 12 anni ancora in attesa di ricevere la prima dose di richiamo (terza dose).
La prenotazione è possibile sulla piattaforma dedicata all’indirizzo:
https://opendayvaccini.soresa.it
In questo modo il cittadino può decidere in autonomia, in base alle disponibilità, la sede, il giorno e l’orario della somministrazione del vaccino al fine di evitare assembramenti e lunghe attese.
Le vaccinazioni antisars- Cov-2 dell’adulto (età uguale o superiore 12 anni) saranno effettuate presso le sedi vaccinali distribuite sul territorio aziendale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti