venerdì 25 Settembre 2020
Home Attualità Offese a Napoli e ai napoletani, nasce l'osservatorio "Difendi la città"

Offese a Napoli e ai napoletani, nasce l’osservatorio “Difendi la città”

NAPOLI. Nasce l’osservatorio “Difendi la Città”

Nasce l’Osservatorio Difendi la Città. Sarà composto da giornalisti, giuristi, intellettuali, personalità del mondo sportivo e sociale e avrà l’obiettivo di analizzare, monitorare e studiare i fenomeni di discriminazione territoriale nei confronti di Napoli e dei napoletani.
Lo strumento istituito con delibera di giunta, su proposta del Sindaco Luigi de Magistris, affiancherà e supporterà le attività promosse dallo Sportello Difendi la Città realizzato nell’aprile 2017 dalla Delegata Flavia Sorrentino nell’ambito del progetto Napoli Città Autonoma allo scopo di tutelare in Italia e nel mondo l’immagine e la reputazione di Napoli e dei partenopei da falsi pregiudizi, stereotipi negativi e luoghi comuni.

- Advertisement -

“Negli ultimi 2 anni, con Difendi la Città, abbiamo registrato quasi un migliaio di segnalazioni relative ad offese e denigrazioni nei confronti di Napoli e dei Napoletani, ha dichiarato la delegata all’Autonomia della Città Flavia Sorrentino. La nostra città paga gli effetti di una narrazione negativa di lungo corso che ha avuto ripercussioni sul suo sviluppo e ha spesso condizionato le scelte economiche della politica nazionale che ha penalizzato in molti casi un territorio considerato “causa persa”. Attraverso l’Osservatorio e il coinvolgimento diretto di professionisti, giornalisti, giuristi, intellettuali vogliamo contrastare il fenomeno a partire dalle sue origini socio-culturali e predisporre strategie e azioni di prevenzione e difesa del buon nome di Napoli”.

L’Osservatorio, presieduto dal Sindaco o suo delegato, sarà composto da 20 membri individuati mediante avviso pubblico, nominati dal Sindaco, dei quali:
– fino a 12 saranno rappresentanti del mondo giornalistico, giuridico, sociale;
– fino a 8 dovranno dimostrare, alla luce dei propri interessi e delle esperienze personali, di possedere una forte ed adeguata motivazione nel condividere le finalità e le strategie dell’Osservatorio.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Celebri Cori d’Opera dell’Ottocento a Palazzo Reale

NAPOLI. Si è inaugurata con un concerto jazz nel Cortile delle Carrozze del Palazzo Reale di Napoli la prima edizione della rassegna di concerti,...

Concorso Internazionale di Canto Lirico, 11esima edizione a Ravello

RAVELLO. Riparte, l’Undicesima Edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico Ravello Città della Musica, finanziato dalla Regione Campania con Fondi POC 2014-2020 dopo l’interruzione...

GPS, Villani interroga Azzolina: “Intervenga sulle anomalie”

ROMA. La Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani interroga (interrogazione a risposta scritta 4/06819) il Ministro dell'istruzione, Lucia Azzolina in merito all'attuazione delle...

Nuovo clan a Torre Annunziata. Nel blitz 12 gli arrestati

TORRE ANNUNZIATA. L'operazione è stata condotta dal personale della Squadra Mobile, dai carabinieri del Gruppo di Torre Annunziata e dagli agenti del commissariato doplontino...

Mastella incontra De Luca: “Non ho espresso alcuna richiesta”

BENEVENTO. Di seguito una dichiarazione del leader di Noi Campani e sindaco di Benevento Clemente Mastella: "Ho incontrato oggi il governatore della Campania Vincenzo...
- Advertisment -