mercoledì 30 Settembre 2020
Home Appuntamenti Oggi al II Circolo di Pomigliano, cerimonia di premiazione del "Trinity College...

Oggi al II Circolo di Pomigliano, cerimonia di premiazione del “Trinity College of London”

POMIGLIANO D’ARCO. Un numero significativo, 166 studenti che hanno sostenuto e superato l’esame di certificazione linguistica nell’ambito del progetto formativo del Trinity College of London.

Martedì 17 ottobre 2017, dalle ore 15,30, al plesso Capoluogo, sito in via Roma,77 un evento di grande rilevanza per l’istituzione scolastica che vedrà, non solo la premiazione di questi giovanissimi studenti, ma anche la presenza di un rappresentante, la prof.ssa Raffaela De Sinno, che consegnerà ad ogni studente il proprio certificato. Un riconoscimento di grande valore la presenza di un Trinity support member nazionale, una presenza che attribuisce grande valore all’impegno che da mesi il II Circolo di Pomigliano d’Arco profonde nel fornire agli studenti strumenti più complessi che possano renderli, da subito, più consapevoli dei propri mezzi. Un lavoro che non si stacca mai dal territorio, con la scuola aperta di pomeriggio, progetti di formazione e di educazione all’avanguardia, in concomitanza con le direttive regionali ed europee. Il numero, decisamente notevole, se confrontato con altre realtà è la dimostrazione che il rapporto costante con le famiglie e gli studenti è una formula che porta risultati significativi.
“Del resto -racconta la dirigente, Filomena Favicchio- gli effetti ottenuti sono frutto dell’impegno e della dedizione dei docenti in continua formazione nell’ottica del Long Life Learning e della partecipazione a progetti europei su piattaforme quali E-Twinning e Erasmus plus per la formazione dei docenti all’estero. Lo sviluppo delle competenze linguistiche è considerata la mission della nostra istituzione scolastica che spera di far diventare i nostri alunni bilingue, attraverso la trasversalità della didattica linguistica in ogni progetto scolastico. Da anni la scuola ha impiegato un particolare impegno nella diffusione della lingua inglese, con progetti extra curriculari e di potenziamento, anche utilizzando la metodologia e-CLIL, fin dalla scuola dell’Infanzia, per lo sviluppo delle competenze dei futuri cittadini del mondo”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Pallavolo B1 F. Alessia Postiglione indicata capitano della Luvo Barattoli Arzano

Lo spogliatoio ha scelto la graduata per la prossima stagione di B1 Alessia Postiglione è pronta per affrontare la sua prima stagione da capitano della...

Scuola. Aprire in sicurezza, l’Asl Na3 sud forma insegnanti Covid

L’Asl Napoli 3 Sud al fianco degli istituti per una riapertura in sicurezza. In collaborazione con le istituzioni scolastiche regionali l’azienda sanitaria ha attivato...

Novità editoriale: “Sopravvissuti”. Le presentazioni

NAPOLI. Martedì 29 settembre ore 18:30  in diretta sul canale YouTube della Polidoro Editore con Vincenza Alfano, Giovanna Scalzo e Antonio Esposito e Sabato 3...

“Abitare la storia: la casa dei Correale”, visita guidata a Sorrento

SORRENTO. Il presidente Gaetano Mauro, il CdA e il direttore Filippo Merola, nell’ottica di collaborazione con le associazioni locali già da tempo intrapresa con...

Successo per il Premio Ambasciatori del Sorriso 2020

SAN VITALIANO. Grande successo per il Premio  Ambasciatori del Sorriso 2020. Tra i premiati tante eccellenze. Dott. Paolo Ascierto, il magistrato Catello Maresca, lo scultore...
- Advertisment -