venerdì 19 Luglio 2024
HomeAttualitàOmicidio del vigile del fuoco, fermato un 78enne di Giugliano

Omicidio del vigile del fuoco, fermato un 78enne di Giugliano

GIUGLIANO IN CAMPANIA. Omicidio del vigile del fuoco, i carabinieri hanno fermato un uomo, 78enne incensurato di Giugliano.

 rilievi omicidio vigile del fuoco giugliano
rilievi omicidio vigile del fuoco giugliano

Il fermo

E’ stato fermato già questa mattina – con un decreto di fermo per omicidio emesso dal pm della Procura di Napoli nord – dai militari dell’arma di Giugliano e Varcaturo, un pensionato, incensurato. L’uomo, secondo gli inquirenti, è ritenuto responsabile dell’omicidio – avvenuto in mattinata – di Giuseppe Palma. La vittima è stata uccisa con tre colpi di pistola.

L’omicidio

Una indagine non ancora del tutto conclusa ma stando a quanto accertato fino ad ora dalla Procura e dai carabinieri, si sarebbe trattato di un litigio, un diverbio inizialmente scaturito da futili motivi di vicinato ma terminato con un tragico epilogo: la vittima è stata colpita a morte con tre colpi di un’arma da fuoco. La pistola è stata rinvenuta dai militari dell’arma a casa del 78enne, quest’ultimo è stato fermato in quanto ritenuto responsabile dell’omicidio di Giuseppe Palma. Nel corso dei rilievi nel terreno dove è scoppiata la lite, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato due ogive.
Al momento il responsabile si trova nel carcere di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche