mercoledì 28 Ottobre 2020
Home Cronaca Omicidio nella notte, ucciso 35enne accoltellato alla schiena

Omicidio nella notte, ucciso 35enne accoltellato alla schiena

MARIGLIANELLA. Agguato nel cuore della notte, ucciso un 35enne ferito mortalmente. Lo hanno accoltellato alla schiena. Era da poco passata la mezzanotte e trenta quando, al numero di emergenza del 112 è giunta una segnalazione: una voce concitata allertava le forze dell’ordine di un uomo accoltellato e riverso per strada.

In pochi minuti sul posto dell’agguato, lungo via Umberto I all’incrocio con via Parrocchia, sono giunti i carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna. Sul posto, c’erano tutte le tracce di quanto avvenuto poco prima, un agguato – che si rivelerà poi mortale – che i militari dell’arma hanno in breve ricostruito. In pratica, su quel tratto di asfalto tra via Umberto I e via Parrocchia, un uomo, Vincenzo Artistico, 35enne residente a Mariglianella, pregiudicato già noto alle forze dell’ordine, mentre era in strada a piedi è stato avvicinato da sconosciuti che lo hanno accoltellato alla schiena e al fianco. L’uomo riverso a terra in una pozza di sangue è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Nola dall’ambulanza del 118 – allertata da un passante. Nulla da fare per la vittima, Vincenzo Artistico è deceduto nel nosocomio nolano “Santa Maria della Pietà”, dopo pochi minuti a seguito delle ferite inferte dall’arma bianca “colpito al dorso e alla parete addominale laterale”, adoperata dai suoi assassini.

Per le indagini sono intervenuti anche i militari del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna che hanno acquisito tutti i filmati delle telecamere di videosorveglianza del territorio risultanti utili per tracciare il percorso fatto dagli esecutori dell’omicidio, prima e dopo l’agguato. Si cerca anche il coltello, l’arma usata, di fatto, non è stata rinvenuta sul luogo. Un omicidio su commissione? Molto probabilmente. Saranno le indagini del Gruppo di Castello di Cisterna a fare luce sull’ennesimo agguato eseguito nel territorio dove la guerra della camorra ha intessuto la sua tela d’acciaio.

- Advertisement -

 

di Patrizia Panico

 

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Un “carrello solidale” per aiutare le famiglie in difficoltà, ecco i negozi che hanno aderito

Somma Vesuviana. Il "carrello solidale", una iniziativa concreta che aiuta le tante famiglie in difficoltà che in questo momento si stanno rivolgendo alla...

Elezioni comunali a Somma Vesuviana, ecco la coalizione rivolta a cittadini e alle forze politiche

SOMMA VESUVIANA. Una coalizione ampia, democratica e partecipativa è quella che si prefiggono i quattro gruppi politici che hanno dato vita ad una alleanza...

La dirigente chiude oggi la scuola dell’Infanzia di Rione Trieste

Somma Vesuviana. "Sospensione attività didattiche plessi Rione Trieste e Costantinopoli Infanzia in data 28/10/2020", così ha deciso la dirigente scolastica Antonella Luisa La...

Rifiuti rimossi nel Parco nazionale del Vesuvio dopo segnalazioni dell’app Sma Campania

San Giuseppe Vesuviano, rifiuti: le segnalazioni dell'app Sma Campania nel Parco nazionale del Vesuvio Il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti purtroppo non è mai smesso. Anche...

Sequestrati 139mila dispositivi antiCovid non a norma, moltissimi erano per bimbi

Arzano (Napoli). Nuovo importante sequestro operato dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dei servizi di controllo sull’osservanza delle...
- Advertisment -