martedì 9 Agosto 2022
HomeCronacaOmicidio Tufano. Il giudice conferma l'arresto di Pepe

Omicidio Tufano. Il giudice conferma l’arresto di Pepe

di Gabriella Bellini e Patrizia Panico

SOMMA VESUVIANA. Omicidio Tufano. In udienza di convalida il Gip ha confermato l’arresto di Alessandro Pepe, il 37enne che sabato scorso ha ucciso in un incidente stradale Antonio Tufano, 28 anni, e ferito gravemente i due nipotini di 10 e 12 anni (ancora ricoverati in ospedale).

Stamane, dunque, la lunga udienza che ha confermato l’arresto effettuato dai carabinieri, il primo in Italia per omicidio stradale. Pepe però risponde anche dell’aggravante di lesioni personali stradali. Il 37enne per le ferite riportate nell’impatto è ancora ricoverato in un ospedale napoletano perchè per le sue condizioni mediche è “intrasportabile”.

Si resta in attesa di conoscere la misura cautelare che il Gip ha deciso per lui, resta per ora piantonato nell’ospedale partenopeo, Loreto Mare agli arresti domiciliari in luogo di cura.

Articoli recenti