giovedì 9 Febbraio 2023
HomeAttualità“OPEN DAY - Giù la maschera!” Il Carnevale di Villa Literno apre...

“OPEN DAY – Giù la maschera!” Il Carnevale di Villa Literno apre le porte alle scuole

Villa Literno. Il giorno 20 gennaio, dalle ore 8.45 alle ore 13.15, a Villa Literno, si è tenuto l’evento “OPEN DAY – Giù la maschera!”, organizzato dall’Associazione Carnevale.
Gli alunni del Circolo Didattico Don Milani di Villa Literno, dell’I.C. 2 De Gasperi di Caivano e dell’I. C. 2 De Amicis – Diaz di Pozzuoli hanno preso parte ad una simpatica avventura.
La giornata è stata articolata in due momenti fondamentali: visita ai carri allegorici presso la sede “Spazio Giovani”, e laboratorio artistico tenutosi nei locali del Circolo Didattico “Don Milani”.
I bambini, accompagnati dai docenti, e sotto la guida degli operatori dell’Associazione Carnevale, sono stati i primi spettatori dei maestosi carri mascherati ed hanno potuto scoprire gli antichi “segreti” dei maestri cartapestai. Successivamente, con secchielli e pennelli, sono diventati i veri protagonisti dell’evento, lavorando la cartapesta, al fine di realizzare il proprio gadget personale: neanche a dirlo, una maschera. In continuità con l’esperienza vissuta, inoltre, gli insegnanti svilupperanno un’attività didattica laboratoriale all’insegna dei colori: ciascun bambino, cioè, dipingerà la propria maschera nella fantasia che preferisce.
Grande entusiasmo negli occhi dei più piccoli che, con l’occasione, sono stati invitati a partecipare alla kermesse che si terrà nelle seguenti date: 11, 12, 18, 19, 21 febbraio.
Con questo progetto, l’Associazione Carnevale ha voluto costruire un luogo di incontro di integrazione sociale, mettendo in scena lo spettacolo più bello, quello degli occhi e delle mani dei più piccoli, al fine di sensibilizzare gli animi alla cultura del bello e nell’intento di promuovere la storia, l’arte e la tradizione del popolo liternese.
Il Presidente, Orlando Zaccariello, ringrazia a nome di tutta l’Associazione le strutture ospitanti e le scuole che hanno partecipato, con particolare riferimento ai Dirigenti Scolastici e ai docenti coinvolti, ma con un’attenzione speciale ai veri protagonisti, i bambini.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti