mercoledì 1 Dicembre 2021
HomeComunicati stampaOplonti Volley, vittoria e qualificazione alle Final Four Coppa Campania

Oplonti Volley, vittoria e qualificazione alle Final Four Coppa Campania

Egea - Black Friday

E’ festa in casa Oplonti Volley. Ancora una vittoria, ancora un 3-0 che vale la sesta vittoria di fila in campionato a punteggio pieno (18 punti) e l’accesso alle Final Four Coppa Campania di Serie C Femminile con due giornate di anticipo.
Vincendo ieri contro la Polisportiva Matese, una delle dirette antagoniste, le ragazze di coach Luciano Della Volpe si sono già assicurate la partecipazione alla competizione campana, alla quale accedono le prime due classificate di ognuno dei due gironi.
Primo obiettivo centrato, dunque, avendo la certezza matematica del secondo posto ma è chiaro che le Tigers di Torre Annunziata proveranno a vincere entrambe le prossime due gare.
Tornando alla gara di ieri, invece, al PalaGurgone c’è stata una vera e propria festa dello sport. A sostenere capitan Drozina e compagne, una folta platea di bimbi della scuola volley e del settore giovanile che hanno messo in scena una coreografia degna di ben altri palcoscenici. Cori, striscioni, sfilate e balletti a creare uno spettacolo nello spettacolo.
Emozionante sentire bambini e ragazzi che dalla tribunetta cantavano “Che bello è…”. Al termine della gara, la grande esplosione di gioia con le atlete che abbracciato i propri tifosi. E’ questa la Oplonti che vogliamo.
Per quanto riguarda la cronaca della partita, ancora un secco 3-0 (26-24, 25-10, 25-17). Tiratissimo e sofferto il primo set, poi la volata e la vittoria del match. Parte bene la Polisportiva Matese, che cerca di sorprendere le oplontine allungando di 4 punti (2-6). Ma le torresi possono contare sul pubblico di casa che le sostiene punto a punto, tanto da recuperare il gap iniziale e allungare ulteriormente (6-6, 7-7, 10-7). Poi il testa a testa fino alla fine del set (24-24), ma le ragazze di coach Della Volpe sono brave a chiudere e ad aggiudicarsi il primo set.
Siamo al secondo set. Parte subito in quinta l’Oplonti Volley, che mette a segno una serie di colpi e ad allungare di 5 punti (10-5). Ma la Polisportiva Matese non ci sta e prova a tenere il campo ma, prima un colpo della Drozina (13-7), poi una schiacciata vincente di Resia Esposito (16-8) spianano la strada alle oplontine per la vittoria del secondo set(25-10).
Nel terzo set arriva la reazione della squadra ospite, ma è proprio qui che viene fuori tutto il carattere di un sestetto (l’Oplonti Volley) in grado di soffrire, di attendere l’avversario e infine colpire.
Sotto di sette punti (1-8) le Tigers recuperano punto su punto, ben scanditi dai tamburi e dai cori della tribunetta. Sul 5-13, le ragazze di casa mettono a segno cinque punti di seguito e accorciano (10-13), per poi raggiungere il pari (16-16) e volare poi verso la vittoria del terzo set (25-17) e del match.
E’ la sesta vittoria in campionato su altrettante gare, 18 punti in classifica, 18 set vinti nessuno perso con già in tasta il primo obiettivo stagionale: la qualificazione alle Final Four Coppa Campania.
Nel frattempo, però, l’Oplonti Volley sta già pensando alla trasferta di sabato prossimocontro Ischia.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti