mercoledì 28 Luglio 2021
HomeCronacaOttaviano/Cercola. Banda di ladri d'auto arrestati dai carabinieri

Ottaviano/Cercola. Banda di ladri d’auto arrestati dai carabinieri

Ottaviano. Carabinieri scoprono e arrestano banda di ladri d’auto. I militari hanno messo le manette a 4 uomini, tutti già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. Il gruppo è stato notato la notte scorsa dagli uomini agli ordini del maresciallo Agostino Giannettino mentre si “aggirava” per la città.
I militari li hanno seguiti per un po’, poi i 4 si sono avvicinati ad un Suv parcheggiato lungo via Gianturco ed hanno iniziato ad armeggiare con arnesi da scasso e una centralina decodificata. A quel punto i carabinieri sono intervenuti bloccandoli e arrestandoli.
Si tratta di Antonio Quarto, 43enne già sottoposto all’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria, Mario Noto, 30enne, Antonio Esposito, 40enne già con l’obbligo di dimora, tutti di Cercola e Giuseppe Chirico, 23enne di Terzigno.
Perquisendo i quattro e l’auto su cui si spostavano i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 6 centraline decodificate e un ricco set di attrezzi da scasso.
Gli arrestati sono stati tradotti agli arresti domiciliari.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti