giovedì 3 Dicembre 2020
Home Attualità Ottaviano festeggia la sua centenaria: Rosa Coda, classe 1914

Ottaviano festeggia la sua centenaria: Rosa Coda, classe 1914

OTTAVIANO. Rosa Coda, classe di ferro quella del 1914: l’otto luglio di cento anni fa. Nonna Rosa spegne le sue prime 100 candeline: per gli auguri si unisce tutta la città di Ottaviano.

La Signora Rosa Coda vedova Rizzo, insieme ai suoi figli, i nipoti, i pronipoti e gli amici più cari ha festeggiato il suo centesimo anno di vita. Cento anni, un vizio di famiglia: figlia del Capostazione di Ottaviano Umberto Coda, già sua madre Gemma Castaldo, nel 1988 sempre ad Ottaviano compì cento anni. Rosa, tenace e dolce, nella sua lunga vita ha vissuto migliaia di esperienze: “belle ma anche tanti e tanti sacrifici”, ricorda Rosa, che ha attraversato due conflitti mondiali, che oggi rammenta e racconta ai nipoti e ai pronipoti. Amata e voluta bene da tutti per il suo carattere sempre disponibile e pronta.

La sua famiglia ringrazia l’affetto del Comune di Ottaviano e dei tanti cittadini e conoscenti che non hanno fatto mancare il loro affetto nel giorno del suo anniversario.

- Advertisement -

Per questo importante traguardo si unisce l’intera redazione de La Provincia Online: Auguri nonna Rosa.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Terra dei Fuochi, “Il vice prefetto Romano all’Agenzia di Sviluppo: sancita sinergia per Action Day”

Camposano. L’incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi dei rifiuti in Campania, Filippo Romano, in visita alla sede dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni...

Una messa per ricordare Carmine, vittima del Covid

Somma Vesuviana. In tempi di Covid una preghiera, una presenza in chiesa ( rispettando le norme) é un modo per essere vicini ad una...

Amianto, l’associazione “Il Castello di Cisterna” chiede chiarimenti al sindaco

Castello di Cisterna. Una situazione presente davanti agli occhi di tutti, ora l'associazione "Il Castello di Cisterna", scrive una nota pubblica in cui chiede...

“Giallo Ocra”: il romanzo d’esordio di Giusi De Luca

Napoli. "Giallo Ocra", di Giusi De Luca, un giallo ambientato a Napoli, che fa tappa anche in Provenza. Della Bertoni editore è disponibile...

Medicina a misura di cittadino : incontro alla sede della Commissione Sanità regionale

Napoli. Stamattina presso la sede della Commissione Sanità nel palazzo del Consiglio regionale, si è tenuto un incontro del consigliere regionale Francesco Iovino...
- Advertisment -