sabato 26 Settembre 2020
Home Attualità Ottaviano, nuova corsa Eavbus diretta alla zona ospedaliera di Napoli

Ottaviano, nuova corsa Eavbus diretta alla zona ospedaliera di Napoli

Ottaviano. Dal prossimo lunedì, 21 settembre, sarà istituita da Eav una nuova corsa quotidiana di autobus con partenza da Ottaviano (piazza Giovanni Paolo II) alle 6.45, fermate a Somma Vesuviana e Sant’Anastasia e arrivo a Napoli – Zona Ospedaliera. Alle 16.15, invece, ci sarà il percorso inverso, da Napoli a Ottaviano. A darne notizia tramite i social netwok è il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che commenta: “È un servizio utilissimo per i cittadini di Ottaviano e per quelli dell’area vesuviana. Vorrei ringraziare pubblicamente il Comitato civico “Cifariello”, che ci ha coinvolto in questa richiesta e ci ha consentito di ottenere da Eav una nuova corsa”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Premio San Gennaro Day 2020: cambio location per condizioni meteo sfavorevoli

PREMIO SAN GENNARO DAY 2020 Domenica 27 settembre ore 20.30 al TEATRO POLITEAMA via Monte di Dio, 80 - Napoli A causa delle sfavorevoli condizioni meteo,...

Celebri Cori d’Opera dell’Ottocento a Palazzo Reale

NAPOLI. Si è inaugurata con un concerto jazz nel Cortile delle Carrozze del Palazzo Reale di Napoli la prima edizione della rassegna di concerti,...

Concorso Internazionale di Canto Lirico, 11esima edizione a Ravello

RAVELLO. Riparte, l’Undicesima Edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico Ravello Città della Musica, finanziato dalla Regione Campania con Fondi POC 2014-2020 dopo l’interruzione...

GPS, Villani interroga Azzolina: “Intervenga sulle anomalie”

ROMA. La Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani interroga (interrogazione a risposta scritta 4/06819) il Ministro dell'istruzione, Lucia Azzolina in merito all'attuazione delle...

Nuovo clan a Torre Annunziata. Nel blitz 12 gli arrestati

TORRE ANNUNZIATA. L'operazione è stata condotta dal personale della Squadra Mobile, dai carabinieri del Gruppo di Torre Annunziata e dagli agenti del commissariato doplontino...
- Advertisment -