venerdì 14 Giugno 2024
HomeCronacaPadre e figlio aggrediti a colpi di forbice, indagano i carabinieri

Padre e figlio aggrediti a colpi di forbice, indagano i carabinieri

NAPOLI. I carabinieri della stazione di Ponticelli sono intervenuti presso Ospedale del mare per due feriti.
Si tratta di un 43enne di San Giovanni a Teduccio e del figlio 22enne.
Il primo è stato colpito con un’arma da taglio allo zigomo destro, al torace e al braccio destro con 5 i giorni di prognosi. Il 22enne, invece, era ferito al collo e al torace, 15 i giorni di prognosi.
Secondo quanto finora ricostruito i due avrebbero discusso con un loro conoscente e sarebbero poi stati colpiti.
Motivazioni e dinamica ancora da chiarire con esattezza.
I carabinieri hanno raggiunto l’abitazione dell’uomo indiziato di aver ferito padre e figlio e lì hanno rinvenuto un paio di forbici verosimilmente utilizzato durante l’aggressione. L’uomo, un 46enne di San Giovanni a Teduccio, è stato denunciato per tentato omicidio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche