giovedì 13 Agosto 2020
Home Politica Pagani. Villani risponde al sindaco Gambino: "Non accettiamo prediche"

Pagani. Villani risponde al sindaco Gambino: “Non accettiamo prediche”

PAGANI (SA). Non accettiamo prediche da chi è co-responsabile dello scempio di questa città.

Non accettiamo lezioni da chi è corresponsabile dello scempio in cui versa la città di Pagani: il nome di Alberico Gambino lo ricordiamo, resta impresso tra i nomi di coloro che hanno contribuito allo scioglimento del Comune di Pagani. Le responsabilità politiche sono evidenti a tutti: per noi resta incandidabile, al di là della sentenza giuridica, ma soprattutto per una questione morale e politica.
È assolutamente comprensibile che Alberico Gambino non riesca a capire l’atteggiamento con cui il Movimento 5 Stelle vive le istituzioni. L’ironia e il pressapochismo tipici del suo modo di fare politica, sono atteggiamenti che mal si conciliano con la nostra idea di politica e con il senso di responsabilità con il quale abbiamo accolto la fiducia che i cittadini ci hanno concesso con il loro voto. Con lo stesso senso di responsabilità il governo ha stanziato fondi in tutti i comuni per garantire le ristrutturazioni degli edifici scolastici. Io stessa mi sono fatta promotrice di una proposta di legge, il cui iter è in corso, per la sicurezza degli edifici che ospitano le scuole in tutta Italia.
Per quanto concerne la scuola Manzoni, le responsabilità dello stato dei luoghi sono sicuramente attribuibili a chi in passato ha amministrato questa città e non si è preoccupato della manutenzione ordinaria e straordinaria in maniera adeguata. Per ristrutturare la scuola Manzoni sarebbe stato opportuno chiedere un altro tipo di sovvenzionamento alla Regione di cui lo stesso Gambino faceva parte. Il consigliere regionale Gambino avrebbe potuto fare di più, forte del suo ruolo a Palazzo Santa Lucia. Il massimo impegno da parte del MoVimento 5 Stelle e mio personale, continua per garantire un buon epilogo.
Infine al sindaco incandidabile Gambino volevo ricordare che il valore di un amministratore si misura anche dal rispetto che è capace di dimostrare nei confronti dei suoi avversari politici.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

L’attore di Terzigno Mario Grazio Balzano tra i protagonisti di Un posto al Sole

Terzigno. Dopo anni di gavetta e di duro lavoro improntato sulla continua ricerca della tecnica della recitazione teatrale, l'attore vesuviano Mario Grazio Balzano,...

Somma. Il sindaco: “Vietati gli assembramenti, usate la mascherina e quarantena per chi rientra dall’estero”

Somma Vesuviana. Di Sarno: “Obbligatoria la mascherina al chiuso, sempre! Tassativamente vietato entrare in tutti i luoghi chiusi senza la mascherina. Si raccomanda comunque...

Nella notte di San Lorenzo scopre una falsa associazione con 24 lavoratori in nero spacciati per “volontari”

Pozzuoli. Il Gruppo della Guardia di Finanza di Giugliano, nel corso di diversi controlli operati la notte di San Lorenzo nei confronti di aziende del...

Cerimonia per Immobile: “Non c’è gloria, non c’è vittoria senza il sacrificio”

FOTOGALLERY di Alfonso Auriemma Torre Annunziata. Non è la prima volta che il figliuol prodigo torna a casa, ma mai così decorato, mai con tanti...

Usura ed estorsione a Castellammare, in carcere anche il terzo uomo

CASTELLAMMARE DI STABIA. Arrestato il giovane 29enne si è costituito oggi pomeriggio alle 19. É stato arrestato anche il terzo indagato che questa mattina è...
- Advertisment -