giovedì 22 Aprile 2021
HomeComunicati stampaPALLAVOLO B1 F. LUVO BARATTOLI ARZANO PROSEGUE LA STRISCIA POSITIVA: BATTUTO LO...

PALLAVOLO B1 F. LUVO BARATTOLI ARZANO PROSEGUE LA STRISCIA POSITIVA: BATTUTO LO STABIAE

LUVO BARATTOLI ARZANO 3 – STABIAE 1 (25-21; 25-13; 21-25; 25-21)
Luvo Barattoli Arzano: Piscopo F. (L), De Siano 15, Piscopo V. (L), Passante 9, Aquino 11, Michelini 4, Palmese 16, Postiglione 14, Panacea, Rinaldi, Fusco. Non entrate: Suero e Putignano. All. Piscopo A.
Stabiae: Russo 12, Di Genua (L), Courroux 3, Figini 14, Simeone 12, Gargiulo 8, Corallo 7. Non entrate: Montuori, Catapano, Manzo. All. Giacobelli

Arbitri: Milena Pazzi e Federico Chiacchiaro Note. Durata set: 22′; 20′; 25′; 28′. Battute sbagliate Arzano: 8; Battute punto Arzano: 8; Muri punto: 7. Battute sbagliate Stabia 7, battute punto Stabia: 6; Muri punto: 12.

VILLARICCA – Prosegue la stagione positiva della Luvo Barattoli Arzano che conquista un’altra importante vittoria da tre punti. A cedere al termine di una gara dai numerosi spunti è stato lo Stabiae, squadra uscita a testa alta dal campo che è riuscita a mettere in difficoltà le padrone di casa dopo una partenza diesel.
“Ci sono voluti quattro set per riuscire a portare a casa tre punti importantissimi -commenta coach Antonio Piscopo a fine gara- abbiamo avuto un calo di tensione che poteva costarci caro alla fine del secondo set. Errori questi che non dobbiamo più ripetere, soprattutto mercoledì prossimo quando le affronteremo a campi invertiti”.
La Luvo Barattoli Arzano parte bene ma dopo il primo time-out tecnico richiesto dalla panchina ospite si trova subito a fare i conti (8-7) con una squadra costruita anche con una coppia centrale che vanta un passato nella massima divisione e che nel corso della gara avrà modo di farsi apprezzare. Più volte l’Arzano tenta l’allungo (21-16) ma fino all’ultimo respiro deve fare i conti con il ritorno di Figini e compagne che si fermano solo sul 25-21.
La seconda frazione è di chiara marca arzanese. Le padrone di casa accelerano e danno l’impressione di avere ormai la partita in pugno (25-13). L’illusione svanisce al rientro in campo. Questa volta è il sestetto dell’ex Giacobelli a comandare le danze. Arzano tenta il tutto per tutto quando ormai è troppo tardi ed il 21-25 allunga ancora il match.
Le padrone di casa si rimboccano le maniche, subiscono ancora il sorpasso dello Stabiae (15-16) che vorrebbe arrivare al tie-break ma questa volta il rimedio arriva in tempo e la Luvo Barattoli può godersi la vittoria da tre punti chiudendo con Passante.
Migliore realizzatrice del match Nives Palmese con 16 punti, uno in più di De Siano. Dall’altro lato della rete spicca Figini.
Si replica mercoledì pomeriggio a campi invertiti per recuperare il match d’andata.
_______________________________
Nella foto FRANCESCA PASSANTE
Le foto sono di proprietà dell’Arzano Volley e possono essere pubblicate liberamente

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti