mercoledì 8 Aprile 2020
Home Comunicati stampa PALLAVOLO B1 F. ORSOGNA AMARA PER LA LUVO BARATTOLI ARZANO

PALLAVOLO B1 F. ORSOGNA AMARA PER LA LUVO BARATTOLI ARZANO

VIRTUS ORSOGNA 3 – LUVO BARATTOLI ARZANO 0 (25-20; 25-17; 31-29)

Virtus Orsogna: Dorigatti (L), Bosio 4, Aluigi 2, Montechiarini 9, Vanni 8, Romani 14, Gabrielli, Romano, Orazi 24. Non entrate: Guarini, Taraborelli, Malovic. All. D’Arielli

- Advertisement -

Luvo Barattoli Arzano: Campolo 19, Piscopo, Passante 10, Aquino 5, Perata 5, Mautone 1, Guida (L), Postiglione 8, Putignano 4. NE: Esposito. All.Giacobelli

Arbitri: Luigi La Torre e Simone Montili

Note. Durata set: 22′; 23′; 30′. Battute sbagliate Arzano: 7, Battute punto Arzano: 1, Muri Punto: 5. Battute sbagliate Orsogna: 7, Battute punto Orsogna 5: Muri punto: 4.

Orsogna – Impegno e concentrazione non bastano alla Luvo Barattoli Arzano che sul campo della Virtus conclude nel peggiore dei modi il girone di andata del campionato nazionale di serie B1 femminile. I numeri della partita rispecchiano quello che si è visto realmente sul campo da gioco come sottolineato a fine incontro dal presidente Raffaele Piscopo: “Sono stati gli episodi ad incidere sul match rendendo netto il risultato finale. Soltanto nel secondo set il divario è stato netto, mentre sull’ultimo parziale terminato 31-29 abbiamo da recriminare”.

Si parte subito con Orsogna avanti di tre lunghezze (8-5), un divario che consente di amministrare (16-15) fino alla parte decisiva del parziale: 21-17.

La seconda frazione invece vive il break decisivo nella parte centrale (16-12), la forbice si allarga (21-15) ed Arzano non riesce più a recuperare: 25-17.

Il terzo set è interminabile ed il beffardo 31-29 penalizza ulteriormente le ospiti costrette alla resa.

Negli score individuali da segnalare i 19 punti della capitana Nunzia Campolo e i 10 della centrale Francesca Passante (con 2 muri).

In seguito a questo risultato la squadra chiude al sesto posto della classifica il girone di andata. La zona playoff è a soli 5 punti e per raggiungerla occorre sfoderare la grinta dimostrata nelle prime 9 giornate di campionato. Ci sarà tempo in questi giorni di sosta, come più volte evidenziato da coach Giacobelli, di confrontarsi per delineare quelli che devono essere gli obiettivi della Luvo Barattoli Arzano per la seconda parte della stagione.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La Storia a Somma. Masulli: “Neanche nel 1944 ferma la processione del Venerdì Santo”

SOMMA VESUVIANA Quella del Venerdì Santo a Somma Vesuviana è una processione che si ripete da centinaia di anni e non si era...

Proposta sindaco Ottaviano: “Consegne a domicilio dopo Pasqua”

OTTAVIANO. Emergenza coronavirus, la proposta del sindaco di Ottaviano: “Chiudere tutto a Pasqua e Pasquetta ma poi aprire gastronomie con consegna a domicilio” “Ho chiesto...

Venerdì Santo a Somma, marcia funebre in filodiffusione e messa in diretta Facebook

SOMMA VESUVIANA. "Venerdì Santo alle ore 19 e 15 nel momento in cui sarebbe uscita la Madonna con il Cristo Morto, i 30 musicisti...

S.Anastasia. sìAmo Anastasiani: “Bonus sia erogato prima di Pasqua”

SANT'ANASTASIA. Emergenza sociale, sìAMO ANASTASIANI: "Il bonus spesa venga erogato prima di Pasqua". Il movimento politico "sìAMO ANASTASIANI - IL FUTURO CHE CI MERITIAMO" preme...

Covid 19 a Somma. Il sindaco: “20 contagiati e 238 persone in isolamento”

SOMMA VESUVIANA. “Ventesimo caso di Coronavirus a Somma Vesuviana e ben 238 persone in isolamento", lo annuncia il sindaco Salvatore Di Sarno che aggiunge:...
- Advertisment -