mercoledì 8 Aprile 2020
Home Politica Panchine pubbliche, l'indennità dell'assessore per migliorare la città

Panchine pubbliche, l’indennità dell’assessore per migliorare la città

Panchine pubbliche, l’indennità dell’assessore per migliorare la città. Acquistate le prime quattro panchine con i soldi devoluti dall’assessore comunale Davide Nocerino.


CASTELLO DI CISTERNA. Non solo una promessa mantenuta. Un gesto importante e soprattutto, significativo verso la città, questo dell’assessore Nocerino, dell’amministrazione Rega, “Ho voluto fare un gesto di amore e di servizio per la mia città, facendo acquistare, con i soldi devoluti che mi spettavano dall’indennità di assessore, le prime quattro panchine”, dice l’assessore Nocerino, con deleghe ai Lavori pubblici, Polizia locale, Rapporti con Enti sovracomunali “Lo avevo promesso in campagna elettorale ai tanti anziani che non avevano la possibilità di accomodarsi lungo il corso principale del paese, rimpiazzando anche quella vandalizzata qualche anno fa nella piazza centrale del paese”.


“Spesso – prosegue l’assessore Nocerino – si danno per scontati i beni di pubblica fruizione, non prestando  l’attenzione e il rispetto che meritano. Non bisogna mai dimenticare che la città appartiene a tutti i cittadini – spiega – motivo per il quale bisognerebbe astenersi da quegli atti egoistici ed immotivati che possano inficiare la fruibilità dei servizi di cui disponiamo”.
Il valore del gesto anche per dare un esempio concreto di contributo e di collaborazione verso il bene comune: “Il mio gesto dimostra come ciascuno di noi, anche attraverso una piccola azione o un semplice comportamento, può dare il proprio contributo per il miglioramento di Castello di Cisterna che, ora come non mai – conclude – ha bisogno della parte migliore dei suoi cittadini”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La Storia a Somma. Masulli: “Neanche nel 1944 ferma la processione del Venerdì Santo”

SOMMA VESUVIANA Quella del Venerdì Santo a Somma Vesuviana è una processione che si ripete da centinaia di anni e non si era...

Proposta sindaco Ottaviano: “Consegne a domicilio dopo Pasqua”

OTTAVIANO. Emergenza coronavirus, la proposta del sindaco di Ottaviano: “Chiudere tutto a Pasqua e Pasquetta ma poi aprire gastronomie con consegna a domicilio” “Ho chiesto...

Venerdì Santo a Somma, marcia funebre in filodiffusione e messa in diretta Facebook

SOMMA VESUVIANA. "Venerdì Santo alle ore 19 e 15 nel momento in cui sarebbe uscita la Madonna con il Cristo Morto, i 30 musicisti...

S.Anastasia. sìAmo Anastasiani: “Bonus sia erogato prima di Pasqua”

SANT'ANASTASIA. Emergenza sociale, sìAMO ANASTASIANI: "Il bonus spesa venga erogato prima di Pasqua". Il movimento politico "sìAMO ANASTASIANI - IL FUTURO CHE CI MERITIAMO" preme...

Covid 19 a Somma. Il sindaco: “20 contagiati e 238 persone in isolamento”

SOMMA VESUVIANA. “Ventesimo caso di Coronavirus a Somma Vesuviana e ben 238 persone in isolamento", lo annuncia il sindaco Salvatore Di Sarno che aggiunge:...
- Advertisment -