sabato 28 Gennaio 2023
HomeAppuntamenti Pd Saviano, "Festa de L'Unità": un week-end con dibattiti e spettacoli

Pd Saviano, “Festa de L’Unità”: un week-end con dibattiti e spettacoli

SAVIANO – Spettacoli, musica, dibattiti e tanto divertimento. Questo è ciò che prevede la “Festa de L’Unità”, dal 19 al 21 settembre a Saviano, che avrà come location Piazzale Enrico De Nicola.

La manifestazione prevede un ricco calendario di eventi. Venerdì, 19 settembre, alle ore 17.00, il discorso di apertura del segretario del circolo Pd di Saviano, Enzo Trocchia, inaugurerà la “Festa de L’Unità” , seguiranno i saluti del sindaco di Saviano Carmine Sommese.

Delicate tematiche saranno affrontate nei vari dibattiti, sul territorio e le risorse, durante i quali interverranno noti esponenti della politica, esperti del settore e imprenditori. ” Considerare il territorio come risorsa – spiegano gli esperti –  significa prendere in considerazione dei concetti come : attività produttive , sviluppo sostenibile, crescita qualitativa. Strategie da sempre apprezzate e ricercate dall’economia e dalla cultura della nostra epoca, in quanto , valorizzano le risorse naturali , determinano una crescita economica e formano dei processi innovativi all’interno di un mercato sempre più globale ” .

Ci saranno numerosi spettacoli e sorprese. Esibizioni di danza, dimostrazioni di arti marziali, torneo di scacchi e per i più piccini tanti giochi ed animazione.

Domenica 21, saranno premiati  anche i vincitori del concorso di fotografia “Le città invisibili” e, a seguire, lo spettacolo di Lino D’Angiò e le esibizioni folk .

La manifestazione terminerà con la “Lotteria del territorio” e  l’estrazione dei biglietti vincenti.

Tutte le sere, dalle 19.00 in poi, ci saranno stand enogastronomici e sarà possibile gustare prodotti tipici della cucina locale.

In basso, la locandina col programma completo.

 

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti