mercoledì 22 Settembre 2021
HomeAppuntamentiPer il ciclo "Un caffè con.." l'autrice Maria Pace Ottieri

Per il ciclo “Un caffè con..” l’autrice Maria Pace Ottieri

NAPOLI. PER IL CICLO “UN CAFFÉ CON …” ECCELLENZE CAMPANE MARE OSPITA LA SCRITTRICE MARIA PACE OTTIERI . Sabato 6 aprile 2019, l’autrice sarà protagonista dell’incontro organizzato presso il polo enogastronomico campano, per presentare il suo libro Il Vesuvio Universale

Nuovo appuntamento per il ciclo “Un Caffè Eccellente con…” presso la sede di Eccellenze Campane Mare a Napoli, in via Partenope 1B. Sabato 6 aprile, alle ore 11.30, la scrittrice Maria Pace Ottieri incontrerà il pubblico per parlare del suo ultimo lavoro: Il Vesuvio Universale.
Si tratta del secondo incontro nell’ambito dell’iniziativa, promossa da Eccellenze Campane, con l’obiettivo di promuovere personaggi della cultura, dell’arte, della gastronomia che, con il loro operato, contribuiscono all’esaltazione, alla valorizzazione e alla memoria delle tradizioni della Terra del Buono.
Dopo l’appuntamento con lo scrittore Maurizio De Giovanni, l’autrice milanese Maria Pace Ottieri sarà protagonista della nuova data in programma, con la partecipazione della giornalista del Corriere del Mezzogiorno Mirella Armiero e del Presidente dell’Ente Parco del Vesuvio Agostino Casillo. Sarà presente anche l’ideatrice e curatrice dell’evento Rosa Carillo Ambrosio che spiega: “l libro Il Vesuvio Universale è un bel reportage che l’autrice fa attraverso il tessuto sociale e storico delle comunità che abitano alle falde del Vesuvio. L’opportunità di incontrarla e farle delle domande è una bella occasione che eccellenze campane mare offre ai propri avventori e amici e della community che seguono le iniziative della promozione della Terra del Buono”
A legare l’autrice alla città di Napoli sono gli anni della sua infanzia trascorsi a Pozzuoli, la vera fonte di ispirazione per la nascita de Il Vesuvio Universale, il libro, edito da Einaudi, che sarà al centro dell’incontro. Un interessante racconto sulla vita alle pendici del vulcano più pericoloso ma anche più affascinante d’Europa: dalla definizione di Giacomo Leopardi che lo rinominò Sterminator Vesevo, fino alla descrizione delle figure e dei personaggi che ne caratterizzano il tessuto sociale, ad esempio i baccalajuoli di Somma Vesuviana (produttori dell’80% del baccalà consumato in Italia) ma anche i pastai di Torre Annunziata o i suonatori di tammorra. Un viaggio che ripercorre la vita di 700mila persone ai piedi del Vesuvio-Monte Somma e che, nonostante luci ed ombre, gioie e difficoltà, sono fortemente legate al proprio territorio e non sono intenzionate ad abbandonarlo.
Ne Il Vesuvio Universale Maria Pace Ottieri dà voce alle loro storie, alle voci, alle vicissitudini; il risultato è un reportage davvero unico che potrà essere approfondito alla presenza dell’autrice in occasione del prossimo incontro.

Eccellenze Campane Eccellenze Campane è un polo enogastronomico, con sede a Napoli, Londra, Milano e prossimamente a Roma che riunisce piccole imprese locali, operanti nei diversi comparti del settore di riferimento. Il progetto nasce con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le eccellenze agroalimentari direttamente dal “produttore” al “consumatore”, senza passaggi intermedi, nella logica della filiera corta concentrando in un’unica struttura le migliori produzioni regionali. Eccellenze Campane è, infatti, l’unico centro in Italia dove si producono, si vendono e si consumano prodotti gastronomici di alta qualità: si propone di diventare centro di attrazione in cui elementi quali qualità, tipicità, cultura e tradizione si coniugano con i concetti di sostenibilità, accessibilità, economicità.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti