venerdì 17 Settembre 2021
HomePoliticaPollena Trocchia. Attivati i voucher per anziani e disabili del territorio

Pollena Trocchia. Attivati i voucher per anziani e disabili del territorio

POLLENA TROCCHIA. Servizi domiciliari di Adi e Sad, attivati i voucher. Destinatari anziani e disabili del territorio.

Attivi a Pollena Trocchia i voucher per il Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD) e per l’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) rivolti ad anziani e disabili del territorio. A darne notizia alla cittadinanza sono il Sindaco del comune vesuviano, Carlo Esposito, e l’Assessore alle Politiche sociali e vicesindaco Pasquale Fiorillo. L’iniziativa si inserisce nell’ambito della programmazione dei servizi alla persona e consiste nell’erogazione di voucher sotto forma di rimborso spesa, per offrire alle famiglie una compartecipazione alla spesa dei servizi di assistenza domiciliare secondo quanto stabilito in sede di Ambito Territoriale N24, di cui Pollena Trocchia fa parte. Per richiedere l’attivazione dei voucher per ADI e SAD è possibile recarsi presso gli uffici dei servizi sociali in Corso Umberto I di giovedì, dalle ore 9.30 alle ore 13. «Garantire vicinanza istituzionale anche sotto forma di aiuti concreti a chi è meno fortunato e necessita di assistenza domiciliare non solo rappresenta un ineludibile segnale di civiltà, ma è una delle priorità della nostra Amministrazione» ha detto il sindaco Carlo Esposito. «Grazie all’attivazione dei voucher, gli anziani e i disabili del territorio e le loro famiglie riceveranno sostegno socio-assistenziale grazie al quale trarranno giovamento non solo dal punto di vista fisico, ma anche psicologico. Si tratta solo di una delle tante misure di politiche sociali che da anni garantiamo a Pollena Trocchia» ha spiegato l’Assessore Pasquale Fiorillo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti