lunedì 26 Settembre 2022
HomePoliticaPomigliano, 990mila euro per ristrutturare le scuole

Pomigliano, 990mila euro per ristrutturare le scuole

POMIGLIANO D’ARCO. Terminati i lavori di ristrutturazione alla scuola media Omero, in corso le gare per altre strutture scolastiche del territorio. L’assessore Raffaele Sibilio: «Abbiamo privilegiato gli edifici che avevano deficit strutturali, contiamo di finanziare anche la ristrutturazione della Mauro Leone».

Ben 990mila euro per la ristrutturazione di quattro scuole, già terminati i lavori alla «Omero» e in corso le gare per la Buonpensiero (1 e 2) e la materna del IV circolo. Le richieste di finanziamento del Comune di Pomigliano d’Arco nell’ambito dell’operazione #Sbloccascuole hanno consentito di programmare il rifacimento delle scuola media Omero, di programmarne altri tre per cui è in corso l’iter di gara. «Non è escluso che con tutte le economie di gara si potrà finanziare anche la ristrutturazione della scuola media Mauro Leone» – dice l’assessore ai Lavori Pubblici e Edilizia Scolastica, Raffaele Sibilio.

Alla «Omero» di via Mazzini, intanto (responsabile del procedimento architetto Tino Esposito, direttore dei lavori ingegnere Raffaele Del Pennino, impresa esecutrice Comeis srl), i lavori hanno previsto la messa in opera di una nuova guaina, la sistemazione delle pluviali di scarico – eliminando numerose infiltrazioni di acqua e umidità – la tinteggiatura finale della guaina e dei soffitti, il ripristino degli intonaci e il ripristino dei corpi illuminanti delle aule e dei corridoi dell’intero primo piano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti