giovedì 30 Marzo 2023
HomePoliticaPomigliano, bordate all'Amministrazione Del Mastro dal deputato M5S Caramiello: "Consiglio comunale politicamente...

Pomigliano, bordate all’Amministrazione Del Mastro dal deputato M5S Caramiello: “Consiglio comunale politicamente illegittimo, dimettetevi”

Pomigliano. In occasione di un incontro con gli attivisti M5S di Pomigliano, avvenuto lo scorso sabato, il deputato pentastellato Alessandro Caramiello, ha fatto il punto sulla situazione politica in città lanciando frecciate al sindaco Del Mastro e agli ex consiglieri del Movimento che hanno deciso di cambiare casacca seguendo Luigi Di Maio:

“Con le mie colleghe Carmela Auriemma e Carmen Di Lauro ho incontrato il nuovo gruppo di attivisti del M5S di Pomigliano D’Arco. Sono rimasto piacevolmente sorpreso. Tanta competenza e professionalità. Un gruppo che ha le idee chiare su come si dovrebbe governare la città industriale. Dal 26 settembre del 2022, c’è un consiglio comunale illegittimo politicamente. I 5 consiglieri comunali eletti con i voti del M5S passarono con Di Maio e compagni. IPF, Impegno civico e altre invenzioni dimaiane oggi presenti anche e ancora in Regione sono state spazzate via il 25 settembre, alle elezioni politiche e quindi questi 5 consiglieri comunali non rappresentano più il popolo di Pomigliano D’Arco. Questo Sindaco, ex Presidente della Fondazione Ente Ville Vesuviane, nominato all’epoca dal Ministro Bonisoli, insieme, nel CDA con altri sempre di Pomigliano D’Arco dovrebbe dimettersi e dare nuovamente la parola ai cittadini. C’è un nuovo Movimento 5 stelle a Pomigliano D’Arco ed io come unico proporzionale eletto in quel collegio, sono a disposizione del nuovo gruppo e porterò la loro voce in tutte le sedi istituzionali!”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti