venerdì 23 Aprile 2021
HomePoliticaPomigliano. I consiglieri M5s rinunciano ai gettoni di presenza

Pomigliano. I consiglieri M5s rinunciano ai gettoni di presenza

POMIGLIANO D’ARCO. I Consiglieri Comunali M5S di Pomigliano Dario De Falco, Maria Busiello,
Salvatore Esposito e Salvatore Cioffi rinunciano ai gettoni di presenza dei Consigli Comunali, delle Commissioni Consiliari e delle Conferenze dei Capigruppo.

Il M5S Pomigliano vuole ridurre gli sprechi e i costi della politica, e restituisce i propri soldi ai cittadini.
Contestualmente il M5S respinge la proposta di ridurre le Commissioni consiliari da 7 a 3 avanzata dal PD.
Le Commissioni rappresentano il luogo della democrazia, l’unico spazio di confronto tra maggioranza e opposizione: l’unico momento in cui si possono migliorare le proposte prima che arrivino in Consiglio comunale.
Ridurre il numero delle commissioni significherebbe svilire il ruolo del Consiglio, l’organo della rappresentanza democratica della Città, a luogo in cui la Giunta presenta le proposte, la maggioranza in consiglio le approva e l’opposizione si limita a votare contro.
Sminuire ancor di più gli spazi di confronto ridurrebbe i Consiglieri di maggioranza a “Yes Man” di Assessori non eletti, e l’opposizione ad un ruolo unicamente di sterile contrasto perché impossibilitata a migliorare gli atti prima della votazione.
Il Consiglio Comunale con una riduzione drastica e un accorpamento forzato delle commissioni sarebbe peggiore di quello a cui abbiamo assistito per troppi anni, con commissioni che lavoravano poco e male.
Il M5S di Pomigliano ritiene che non bisogna ridurre gli spazi di partecipazione e di confronto e che, al contrario, bisognerebbe aumentarli!
E’ un bene che dopo vent’anni di sprechi del Pd, ora i suoi consiglieri vogliano tagliare i costi della politica. Potrebbero iniziare, così come fanno i consiglieri M5S, rinunciando ai Gettoni di presenza!
I Consiglieri M5S hanno inoltre espresso, nella Conferenza dei Capigruppo dello scorso 21 settembre, la volontà di spostare le attività del Consiglio fuori dall’orario di lavoro, così che il Comune non debba più rimborsare le ore sottratte al lavoro personale dei Consiglieri.
I Consiglieri De Falco, Busiello, Esposito e Cioffi sono dunque disponibili, dopo il lavoro, a svolgere tutti i loro compiti di Consiglieri, in Consiglio comunale, Commissioni e Conferenze dei Capigruppo, a Costo ZERO per le tasche dei cittadini, e invitano gli altri a fare altrettanto.

FOTO DI PASQUALE TOSCANO

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti