sabato 24 Settembre 2022
HomePoliticaPomigliano, il 30 settembre nuova edizione di "Puliamo il mondo per un...

Pomigliano, il 30 settembre nuova edizione di “Puliamo il mondo per un clima di pace”

Pomigliano. Venerdì 30 settembre alle ore 9:00, presso il Parco Pubblico Giovanni Paolo II, Pomigliano ospiterà la trentesima edizione di PULIAMO IL MONDO per un clima di pace, iniziativa promossa da Legambiente Pomigliano in collaborazione con l’Amministrazione Comunale attraverso l’Assessorato all’Ambiente, Parchi e Città Intelligente e l’Assessorato all’Istruzione, Politiche Giovanili, Sport e Pari Opportunità.

All’iniziativa, che persegue la finalità di rendere le città più pulite e più vivibili e di sensibilizzare i cittadini sui temi ambientali, prenderanno parte moltissimi studenti delle scuole del territorio. In questi 30 anni Legambiente, di cui l’ amministrazione pomiglianese condivide appieno i valori, ha ripristinato migliaia di luoghi, non solo liberandoli dai rifiuti e dal degrado, ma costruendo comunità, dialogo e inclusione e contribuendo a costruire territori di pace, dove la giustizia ambientale si traduce anche in giustizia sociale. Luoghi in cui la transizione ecologica diventa uno strumento per rendere i nostri quartieri più belli, più vivibili e meno poveri, in cui i diritti e l’accoglienza non sono negati a nessuno.
  • Venerdì 30 Settembre ore 9:00
  • Parco Pubblico Giovanni Paolo II

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti