domenica 22 Maggio 2022
HomeAppuntamentiPomigliano. "In cucina contro il cancro", il libro di ricette dell'oncologo Gridelli

Pomigliano. “In cucina contro il cancro”, il libro di ricette dell’oncologo Gridelli

POMIGLIANO D’ARCO. “In cucina contro il cancro – cento ricette per aiutare a contrastarlo” è il libro dell’oncologo Cesare Gridelli che verrà presentato sabato 29 marzo alle ore 19 presso la sala conferenze “La Distilleria” culture district in via Roma.

La presentazione del libro prevederà gli interventi, oltre che dell’autore, del sindaco di Pomigliano d’Arco Raffaele Russo e dell’assessore alla cultura ed all’istruzione Roberto Nicorelli.

Il cancro ha una genesi multifattoriale le cui cause sono spesso legate a fattori quali l’alimentazione, sia per il consumo eccessivo di alimenti poco salutari come grassi, alimenti ipercalorici e bevande alcoliche, sia per i fattori di rischio legati a scorrette modalità di conservazione e di cottura dei cibi.

Il volume di Gridelli, direttore del dipartimento di onco-ematologia e dell’unità operativa di oncologia medica dell’azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, oltre a riassumere le nozioni di base sulle abitudini alimentari maggiormente collegate al rischio di sviluppare tumori e su quelle che invece sarebbe consigliabile privilegiare, propone cento semplici ricette per alimentarsi in modo sano senza rinunciare al gusto.
“L’incontro con il professor Gridelli, riconosciuto di recente come il migliore oncologo al mondo per il trattamento del tumore al polmone, è propedeutico ad un piano specifico di prevenzione che l’amministrazione di Pomigliano sta per mettere in atto. – dichiara l’assessore Nicorelli – I primi passi saranno la misurazione delle concentrazioni di gas radon presso i presidi scolastici del territorio, gli asili nido Duchessa D’Aosta, San Rocco, Buonpensiero, Italo Calvino ed Andreina Caiazzo. A tal proposito è in corso una selezione, attraverso avviso pubblico, di un esperto qualificato in radioprotezione. Un ulteriore passo sarà la campagna di prevenzione ‘Amo la mia vita’ gestita dalla pro loco locale. Le scuole saranno parte attiva di un percorso culturale verso una sana alimentazione a partire dall’infanzia.“

Articoli recenti