venerdì 4 Dicembre 2020
Home Comunicati stampa Pomigliano. Primarie, Marrazzo (Orgoglio Campano): "Sostegno a Caiazzo"

Pomigliano. Primarie, Marrazzo (Orgoglio Campano): “Sostegno a Caiazzo”

POMIGLIANO D’ARCO. A seguito delle Primarie cittadine del centrosinistra a Pomigliano D’Arco, che hanno decretato la designazione di candidato a Sindaco di Michele Caiazzo, la lista Orgoglio Campano, ha siglato l’accordo programmatico di coalizione al fine di consolidare il polo di centro-sinistra.

Il portavoce cittadino del Movimento, che ha approntato tra l’altro la creazione di liste anche in altri territori della Provincia di Napoli, tutte a sostegno del centrosinistra regionale, Pasquale Marrazzo afferma infatti che “ la partecipazione al polo di centrosinistra a Pomigliano da parte del Movimento popolare Orgoglio Campano, passa attraverso la condivisione programmatica di Michele Caiazzo, verso il quale il nostro consenso è di pieno sostegno a quella che ci piace chiamare la rivoluzione copernicana della città delle fabbriche. Il totale rinnovamento della classe politica cittadina che sta cimentandosi a decretare la fine della attuale gestione del paese da parte del centro-destra, attraverso la partecipazione popolare e finalmente non di stampo solo partitico, ci ha convinti a non accettare le logiche di apparentamento in una eventuale fase di ballottaggio, dando prima noi, un segnale di responsabilità e di trasparenza forte e chiaro, contro le logiche di palazzo e gli inciuci di potere”. Il portavoce del Movimento civico cittadino delinea altresì le direttrici programmatiche di Orgoglio Campano “ che a Pomigliano città dal patrimonio industriale di straordinaria fattura, ci vedrà impegnati in maniera ossessiva a recuperare le posizioni perdute negli anni sul fronte del lavoro. Il pericolo di una desertificazione industriale –afferma ancora Pasquale Marrazzo – oltre ad aprire un drammatico momento sociale cittadino, sta interessando in maniera altrettanto drammatica la compromissione del settore commerciale e del terziario in genere, Pomigliano non merita questo, noi rispondiamo con la realizzazione di un movimento popolare con cittadini che si rimboccano le maniche e  che chiedono di prendere parte alla prossima gestione di governo della città”. 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Paletti in ghisa nel basolato antico, esposto alla Soprintendenza

Somma Vesuviana. Un nuovo esposto per i paletti in ghisa fatti installare dal Comune bucando il basolato del borgo medievale del Casamale. A presentarlo...

Terra dei Fuochi, “Il vice prefetto Romano all’Agenzia di Sviluppo: sancita sinergia per Action Day”

Camposano. L’incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi dei rifiuti in Campania, Filippo Romano, in visita alla sede dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni...

Una messa per ricordare Carmine, vittima del Covid

Somma Vesuviana. In tempi di Covid una preghiera, una presenza in chiesa ( rispettando le norme) é un modo per essere vicini ad una...

Amianto, l’associazione “Il Castello di Cisterna” chiede chiarimenti al sindaco

Castello di Cisterna. Una situazione presente davanti agli occhi di tutti, ora l'associazione "Il Castello di Cisterna", scrive una nota pubblica in cui chiede...

“Giallo Ocra”: il romanzo d’esordio di Giusi De Luca

Napoli. "Giallo Ocra", di Giusi De Luca, un giallo ambientato a Napoli, che fa tappa anche in Provenza. Della Bertoni editore è disponibile...
- Advertisment -