giovedì 22 Aprile 2021
HomeAppuntamentiPomigliano, sabato l'inaugurazione della struttura sportiva dell'ISIS Europa

Pomigliano, sabato l’inaugurazione della struttura sportiva dell’ISIS Europa

Il giorno 23 febbraio 2019 a partire dalle ore 10,00 verrà inaugurata la nuova struttura sportiva dell’Isis Europa di via Pratola Ponte a Pomigliano D’Arco.

Alla cerimonia di inaugurazione prenderanno parte: la dirigente scolastica Prof.ssa Rosanna Genni, il direttore dell’ufficio scolastico regionale della Campania Dott.ssa Luisa Franzese, il Consigliere Metropolitano con delega al Bilancio Onorevole Senatore Vincenzo Carbone, il Sindaco del Comune di Pomigliano d’Arco dott. Raffaele Russo e l’Assessore alle Politiche Educative dott.ssa Franca Trotta, il Vescovo di Nola Monsignore Francesco Marino, il Vescovo di Acerra Monsignore Antonio Di Donna.

La struttura sportiva costituisce un elemento significativo per la comunità scolastica dell’Isis Europa in quanto da sempre tale istituzione scolastica non era dotata di alcun impianto sportivo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti