mercoledì 28 Luglio 2021
HomePoliticaPompei. Il M5S chiede al sindaco di votare per l'acqua pubblica

Pompei. Il M5S chiede al sindaco di votare per l’acqua pubblica

POMPEI. SINDACO AMITRANO VOTI A FAVORE DELL’ACQUA PUBBLICA
Il 18 gennaio 2019 alle ore 11:50 sono state presentate alla segreteria dell’ente idrico campano le liste ‘comuni per l’acqua pubblica’. Hanno sottoscritto le liste i sindaci di molte città campane, ma per Pompei non ha fatto altrettanto il Sindaco Amitrano. Il prossimo 23 gennaio i sindaci del territorio sono chiamati a votare per sopperire alla mancanza di 10 consiglieri (decaduti o dimissionari) del distretto Sarnese Vesuviano. Le elezioni saranno un vero e proprio referendum per dire SÌ o NO al superamento della inefficiente Gori. Il gruppo 5 stelle di Pompei esorta il Sindaco Amitrano a votare alle elezioni supplettive del consiglio di distretto in favore della ripubblicizzazione dell’acqua, rispettando così la volontà popolare espressa dai cittadini italiani mediante l’ormai famoso (e disatteso) referendum del 2011.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti