venerdì 25 Giugno 2021
HomeCronacaPositivo alla cannabis il giovane che ha travolto e ucciso un netturbino

Positivo alla cannabis il giovane che ha travolto e ucciso un netturbino

TERZIGNO. Morto sul colpo il netturbino investito. Arrestato un 19enne positivo alla cannabis.

Tragedia a Terzigno, alle 05.30 circa di oggi un 19enne incensurato di Boscoreale stava transitando lungo via Verdi alla guida della sua Fiat Panda per raggiungere il suo posto di lavoro. Per cause ancora in corso di accertamento, ha investito ad alta velocità un operatore ecologico di Terzigno che era al margine della carreggiata mentre svolgeva il suo lavoro. Il giovane si è fermato e ha provato a prestargli soccorso, ma la vittima è morta sul posto. Nel giro di qualche minuto sono arrivati i carabinieri della stazione di Terzigno chiamati dal 118. I militari hanno bloccato il 19enne e lo hanno accompagnato in ospedale a Boscotrecase dove è risultato positivo alla cannabis.
Il ragazzo è stato tratto in arresto per omicidio stradale ed è stato tradotto ai domiciliari,
la sua auto è stata sottoposta a sequestro. Sul corpo della vittima sarà eseguita l’autopsia.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti