martedì 31 Gennaio 2023
HomeAttualitàPozzuoli. Regali ai piccoli pazienti dell'ospedale da carabinieri e Casper

Pozzuoli. Regali ai piccoli pazienti dell’ospedale da carabinieri e Casper

Pozzuoli. Un pensiero per chi non sta bene. Carabinieri e Casper donano regali ai piccoli pazienti del reparto pediatrico del Santa Maria delle Grazie

Qualche ora di felicità per dei pazienti che a quell’età dovrebbero conoscere solo quel tipo di sentimento. La dura realtà, però, ha messo difronte a questi bambini delle importanti sfide che spesso vengono combattute quotidianamente grazie all’aiuto di genitori dall’anima forte e grazie all’elevata professionalità di medici e infermieri. Questa mattina a Pozzuoli si è tenuto un bellissimo evento nel padiglione pediatrico dell’ospedale Santa Maria delle Grazie. I Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno acquistato dei giocattoli e li hanno consegnati alla “Casper”, associazione di volontariato con sede a Quarto che si occupa, oltre che di diversi aspetti assistenziali, anche dell’animazione per bambini negli ospedali pediatrici.

I membri della Casper e i carabinieri puteolani hanno vestito idealmente i panni di babbo natale con qualche giorno di anticipo e hanno distribuito i doni ai piccoli pazienti ricevendo in cambio il più prezioso dei sorrisi. Medici e infermieri del reparto, veri angeli custodi per i bambini, erano ovviamente presenti alla consegna dei regali.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti