lunedì 26 Settembre 2022
HomeAttualitàPremio Green Jobs di ministero e Wwf al liceo "Brunelleschi" di...

Premio Green Jobs di ministero e Wwf al liceo “Brunelleschi” di Afragola

AFRAGOLA. La classe III D del liceo scientifico statale “Filippo Brunelleschi” di Afragola ha vinto il premio Green Jobs indetto quest’anno dal ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca insieme al Wwf. Al dirigente scolastico, Aniello Milo, alla docente Rosa Fortunato impegnata nel progetto e soprattutto ai giovani studenti vanno i complimenti il sindaco, Domenico Tuccillo a nome dell’amministrazione comunale.
Il primo cittadino era stato direttamente coinvolto nel lavoro attraverso un’intervista, raccolta in municipio dalle studentesse Valentina Delle Cave e Miriam Maiello, sull’idea di costituire una cooperativa sociale chiamata “Marcovaldo” impegnata nella valorizzazione del patrimonio storico e ambientale della città, a partire dalla cura del giardino didattico della scuola.
«Il successo ottenuto in una competizione del ministero dell’Istruzione dai nostri studenti – ha dichiarato il Sindaco Tuccillo – ci rende orgogliosi e dimostra come l’impegno e le buone idee possano vincere e riscattare a livello nazionale l’immagine delle nostre terre, troppo spesso associate alla rassegnazione e all’emergenza dei roghi”. Il premio ricevuto dalla III D del “Brunelleschi” consiste in un soggiorno di tre giorni ad aprile nell’Oasi del Wwf “Antonio Bellini” situata sul Lago di Penne, a Pescara.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti