giovedì 13 Maggio 2021
HomeCultura e SpettacoliPremio Strega, direttivo dal presidente Sergio Mattarella

Premio Strega, direttivo dal presidente Sergio Mattarella

Roma. In occasione della settantacinquesima edizione del Premio Strega, oggi alle ore 12.00 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato una rappresentanza del Comitato direttivo del Premio: Giuseppe D’Avino, Valeria Della Valle, Melania Mazzucco, Stefano Petrocchi e Giovanni Solimine.

Il Presidente è stato omaggiato dei dodici libri candidati all’edizione in corso, del volume che racconta la nascita del riconoscimento letterario, Il Premio Strega di Maria Bellonci (1969), e dell’edizione della Costituzione italiana stampata dalla Fondazione Bellonci e da UTET nel 2006, anno in cui alla nostra Carta venne assegnato un Premio Strega speciale «per la nitidezza senza equivoci dei suoi principi – scrisse Tullio De Mauro nella motivazione – frutto di un’alta tensione espressiva che ha consentito e consente ad essa di parlare per tutte e a tutte le coscienze, come sanno fare le opere più alte della nostra letteratura».

La storia del Premio è legata strettamente a quella del nostro Paese. Nato nel 1947 dalla volontà di contribuire alla sua rinascita culturale, prese le forme di una consultazione referendaria come quella del 2 giugno 1946, in cui gli italiani scelsero la Repubblica. «L’idea di una giuria vasta e democratica», scrisse la fondatrice, «nacque dalla nuova coscienza sorta nei tempi tanti incisivi della Resistenza durante i quali avevo imparato che gli uomini esistono gli uni per gli altri e che gli scrittori non fanno eccezione».

Nei prossimi giorni, i dodici principi fondamentali della Costituzione saranno oggetto di una iniziativa che vedrà coinvolti gli autori candidati. Ogni scrittore della dozzina leggerà e commenterà un articolo in un breve video che sarà prodotto e diffuso in collaborazione con il Centro per il Libro e la Lettura tra il 23 aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, e il 25 aprile, Anniversario della liberazione d’Italia.

Il Premio Strega è promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Liquore Strega con il contributo di Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con BPER Banca e con IBS.it, sponsor tecnico.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti