domenica 21 Luglio 2024
HomeCultura e SpettacoliPremio Teatrale "Franco Angrisano": ecco le sezioni e i "nomi" del 2009

Premio Teatrale “Franco Angrisano”: ecco le sezioni e i “nomi” del 2009

SANT’ANASTASIA. Si inserisce nell’ambito della XVII rassegna “Sant’Anastasia Arte e Spettacolo” il premio teatrale “Franco Angrisano”, istituzionalizzato dal Comune di Sant’Anastasia nel 2002. Il Premio, che si inquadra come un riconoscimento al grande attore per la dedizione che egli esercitò nei confronti del nostro territorio a cui riconosceva genuinità e vocazione d’arte, comprende varie sezioni: “Scolaresche”, premia il miglior testo teatrale inedito prodotto dagli alunni delle scuole medie inferiori, in particolare premia una frase o un breve componimento sul tema “Per me il teatro è…” prodotto dagli alunni delle IV e V elementari. “Corti di Teatro”, premia la miglior prova d’attore fra i monologhi rappresentati della durata massima di dieci minuti. “Migliore Spettacolo” tra quelli in cartellone per la rassegna. “Imprenditoria promozionale dello Spettacolo”. Sarà inoltre destinato un “Riconoscimento a Personalità rappresentativa dell’Arte e dello Spettacolo”. Negli anni precedenti il trofeo del Premio Teatrale “Franco Angrisano” è stato consegnato a nomi noti dei palcoscenici quali Giacomo Rizzo, Bruno Venturini, Isa Danieli, Mario Verdone, Roberto De Simone, Mariano Rigillo, Marina Gonfalone. L’edizione 2009, inoltre, si potrà fregiare di ospiti quali: Alessandra Borgia, Antonio Casagrande, Caterina De Santis, Marzio Honorato, Gigi Savoia. La giuria, invece, sarà così costituita: presidente onorario Ermanno Corsi, giornalista e scrittore. Consulenza critico-letteraria Gianfranco Bartalotta, docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo presso la facoltà di Scienze della Formazione Università Roma Tre. Direttore artistico Carmine Giordano. Presidente della giuria Lucia Stefanelli Cervelli, esperta in comunicazione scenica.

Mina Spadaro

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche