domenica 9 Maggio 2021
HomeAttualitàPresentata in prefettura mappatura area della Terra dei fuochi

Presentata in prefettura mappatura area della Terra dei fuochi

Napoli. Nel pomeriggio di mercoledì, presso il Palazzo di Governo, il Comandante del R.O.A.N Campania Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza, unitamente a rappresentanti del Comando aeronavale centrale di Roma e al Consorzio Universitario Benecon, alla presenza del Prefetto di Napoli, Marco Valentini,  hanno presentato la mappatura aerea della Terra dei fuochi, elaborata su impulso della Prefettura di Napoli. L’iniziativa scaturisce da un protocollo operativo stipulato tra la Guardia di Finanza, il Consorzio Benecon e l’Incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi di rifiuti, che ne ha seguito l’attuazione. Decine di voli dei velivoli del R.O.A.N. e centinaia di rilevamenti con i sofisticati sensori messi a disposizione dal Consorzio Benecon hanno consentito di “fotografare” lo stato attuale della Terra dei fuochi, evidenziando le aree a maggior criticità e le probabili fonti di incendio. I dati raccolti, acquisiti dalla Prefettura, formano una mappa completa e aggiornata del territorio interessato dai roghi e dagli sversamenti di rifiuti e saranno utilizzati per la prevenzione del fenomeno e per ridurne quanto più possibile la portata nonché per costituire una banca dati a disposizione delle autorità centrali e locali impegnate nella complessa azione di contrasto.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti