venerdì 10 Aprile 2020
Home Appuntamenti Presentazione del “Coordinamento nazionale per la Bigenitorialità”

Presentazione del “Coordinamento nazionale per la Bigenitorialità”

Napoli – Noi con Salvini organizza a Napoli, domani 22 marzo, alle ore 18:30, presso l’Hotel Palazzo Alabardieri, via Alabardieri 38, la presentazione nazionale dei “Coordinamento nazionale per la bigenitorialità”. Alla manifestazione partecipa Vincenzo Spavone, Responsabile nazionale Coordinamento per la bigenitorialità, separazione e affido minori di NCS, l’on.Souad Sbai, il coordinatore provinciale di Napoli, Gianluca Cantalamessa e il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Campania, Cesare Romano.

Se nel 1995 ogni 1.000 matrimoni si verificavano circa 158 separazioni e 80 divorzi (23,8%), venti anni dopo le proporzioni sono pressoché raddoppiate, arrivando a 272 separazioni e 151 divorzi ogni 1.000 matrimoni (42,3%). (fonte ISTAT). I minori italiani attualmente coinvolti nella separazione dei genitori sono oltre 1.400.000 (Parlamento Europeo). Allo stato si contano circa 5 milioni tra genitori separati e divorziati.

L’affidamento dei figli ed i tempi di frequentazione costituiscono i più aspri terreni di scontro fra genitori separati.Non è più tollerabile una “discriminazione” nei confronti di uno dei due genitori. La legge 54/2006 sull’Affido Condiviso, che modifica l’art. 155 del codice civile, infatti, sancisce il principio della Bigenitorialità, inteso quale diritto del minore a mantenere l’apporto affettivo/educativo di entrambi i genitori (e di ciascun ramo parentale) anche dopo la separazione/divorzio, garantendo la pariteticità dei ruoli genitoriali e delle responsabilità anche in presenza di conflittualità tra coniugi (la conflittualità esistente tra coniugi non preclude l’affido condiviso -sentenza n.16953 – del 30 giugno 2008).

- Advertisement -

Noi con Salvini, con l’organizzazione dei “Circoli sulla Bigenitorialità” su tutto il territorio nazionale, intende avviare, in maniera specifica, un percorso teso a legittimare tale il diritto per i bambini di ogni città. Con la presentazione nazionale saranno anche illustrate le proposte di NCS per la città di Napoli e per la Regione Campania.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Emergenza Coronavirus. Il sindaco non risponde e lascia i dubbi

Somma Vesuviana. Abbiamo aspettato per un giorno intero che il sindaco di Somma Vesuviana Salvatore Di Sarno si decidesse a rispondere alle domande che...

Somma. Rianna: “Gente in strada e Vigili senza adeguate protezioni”

SOMMA VESUVIANA. Di seguito la nota pubblicata sulla pagina social del Consigliere comunale Salvatore Rianna. "C’è troppa gente per le strade di Somma Vesuviana, c’è...

A Pasqua Santuario dell’Arco blindato, forze di polizia a presidiare il paese

SANT'ANASTASIA. Diciotto uomini della polizia Locale, pattuglie dei carabinieri, polizia e Guardia di Finanza per controllare il territorio nei giorni in cui la frazione...

Ente Parco Vesuvio, Casillo “Restare a casa” l’appello per le feste pasquali

OTTAVIANO. Ente Parco Nazionale del Vesuvio. COVID19: Appello a rimanere in casa durante le festività Pasquali. Il Presidente Casillo: “Spero che presto potremmo ritornare...

S.Anastasia. Anniversario Flobert’s, al Comune bandiera a mezz’asta

SANT'ANASTASIA. Commemorazione vittime della Flobert's. Bandiera a mezz'asta per non dimenticare.  “Commemorare le dodici vittime del lavoro, giovani vite spezzate dallo scoppio della Flobert’s...
- Advertisment -