sabato 6 Marzo 2021
Home Attualità Controllo del randagismo, domani Giornata del Microchip in piazza

Controllo del randagismo, domani Giornata del Microchip in piazza

SOMMA VESUVIANA. Comune di Somma Vesuviana, Asl e Criuv in prima linea per garantire ai cani il diritto al riconoscimento, nel rispetto della legge regionale n.16/2001, in materia di Tutela degli animali d’affezione e prevenzione del randagismo.

Domani mattina, in occasione della Giornata del Microchip, il camper dei medici veterinari attrezzato per l’anagrafe canina raggiungerà piazza Vittorio Emanuele III con l’équipe del Centro di Riferimento di Igiene Urbana Veterinaria della Regione Campania. L’inoculazione del dispositivo elettronico di identificazione sarà gratuita per i cani dei cittadini residenti a Somma Vesuviana e nel territorio dell’Asl Napoli 3 Sud, basterà munirsi di carta di identità e tessera sanitaria.
Promotori dell’iniziativa, gli assessori della giunta Piccolo Mariano Allocca (Tutela della Fauna e Randagismo) e Simona Cerbone (Comunicazione Istituzionale e Tempo Libero) hanno coinvolto per l’occasione le associazioni locali operanti nel campo del volontariato. In particolare, Physis – Salute Ambiente e Animali, Assinrete, ADV “Diamo una zampa” e Cani di Somma saranno impegnate nella raccolta fondi a sostegno dei cani meno fortunati e nella campagna anti abbandono.
In piazza, dalle 9 alle 13, Sara e Max, randagia femmina di pastore tedesco la prima, labrador nero il secondo, accoglieranno gli amici a quattro zampe in fila per il rilascio del certificato di iscrizione in anagrafe, in presenza degli agenti della Polizia Municipale.
Molti cani non conoscono il calore della famiglia, sono per strada o in canile: adottarli è facile, i volontari spiegheranno come fare.

Elenco dei comuni del territorio Asl Napoli 3 sud che potranno aderire alla Giornata del Microchip
Agerola, Boscoreale, Boscotrecase, Brusciano, Camposano, Carbonara di Nola, Casamarciano, Casola di Napoli, Castellammare di Stabia, Castello di Cisterna, Cercola, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Ercolano, Gragnano, Lettere, Liveri, Mariglianella, Marigliano, Massa di Somma, Massa Lubrense, Meta, Nola, Ottaviano, Palma Campania, Piano di Sorrento, Pimonte, Poggiomarino, Pollena Trocchia, Pomigliano d’Arco, Pompei, Portici, Roccarainola, San Gennaro Vesuviano, San Giorgio a Cremano, San Giuseppe Vesuviano, San Paolo Bel Sito, San Sebastiano al Vesuvio, San Vitaliano, Santa Maria la Carità, Sant’Agnello, Sant’Anastasia, Sant’Antonio Abate, Saviano, Scisciano, Somma Vesuviana, Sorrento, Striano, Terzigno, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase, Tufino, Vico Equense, Visciano, Volla.

Con preghiera di pubblicazione.
Staff Comunicazione Istituzionale

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti